La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Esami di Stato - Professione Medico chirurgo

Agli Esami di Stato di abilitazione all'esercizio della professione di Medico chirurgo sono ammessi i possessori della laurea in Medicina e Chirurgia conseguita ai sensi dell'Ordinamento previgente alla riforma di cui all'art. 17, comma 95, della L. 15/5/1997 n. 127 e successive modificazioni, i possessori della laurea specialistica afferente alla classe 46/S e i possessori della laurea magistrale afferente alla classe LM-41 (DM 270/04) in Medicina e Chirurgia.

prove d'esame

L'esame consiste in:

  • un tirocinio pratico a carattere continuativo della durata di tre mesi, da svolgersi per un mese presso un reparto di medicina, per un mese presso un reparto di chirurgia e per un mese presso un medico di medicina generale. Il tirocinio pratico presso i reparti di Medicina e Chirurgia, devono essere svolti in una struttura ospedaliera convenzionata con la Sapienza Università di Roma, ovvero: il Policlinico Umberto I, il Complesso Ospedaliero Sant'Andrea, l'ICOT di Latina e l'Ospedale A. Fiorini di Terracina. Il tirocinio presso un medico di medicina generale deve essere svolto presso un medico abilitato a svolgere la funzione di tutor per la Sapienza Università di Roma;
  • una prova scritta consistente di due parti ciascuna delle quali prevede la soluzione di 90 quesiti a risposta multipla.
     

Prima sessione 2017
conseguimento laurea: 8 aprile 2017
inizio tirocinio: 10 aprile 2017
prova scritta:  18 luglio 2017
sede prova scritta: Facoltà di Economia - Via del Castro Laurenziano, 9 - Aula I^ Tarantelli - ore 8.45
Commissione: da definire 

L'elenco dei candidati ammessi a sostenere le prove scritte sarà pubblicato in data 14 luglio 2017

Consultare  le modalità di iscrizione, per la documentazione richiesta e le tasse da pagare.

Assegnazione tutor valutatori
Si fa presente che ogni domanda verrà esaminata, al fine dell’assegnazione dei tutor  valutatori, seguendo l’ordine cronologico (data e ora) dell’ inserimento della domanda stessa via web; tale ordine viene estratto automaticamente dal sistema informatico. Per procedere all’assegnazione dei tutor i candidati, secondo l’ordine cronologico, saranno convocati,  via mail all’indirizzo indicato nel sistema (si raccomanda di aggiornare tale indirizzo),  presso il Settore Esami di Stato per consegnare personalmente o tramite delegato (fornito di delega in carta libera e di fotocopia dei documenti del delegante e del delegato) la documentazione richiesta nelle modalità di iscrizioneIl candidato che non  si presenti all’ora della convocazione perde il proprio posto in ordine cronologico e viene collocato in fondo allo stesso.

Ritiro  e riconsegna libretti di tirocinio:
I libretti di tirocinio dovranno essere ritirati dal candidato (esibendo un documento di identità) o da altra persona (fornita di delega in carta libera e fotocopia del documento del delegante e del delegato) presso il Settore Esami di Stato, negli orari di ricevimento del pubblico, secondo il seguente calendario o, se non fosse possibile, in data successiva a quella prevista per il proprio cognome.

I libretti dovranno essere restituiti (unicamente) in orario di ricevimento al pubblico, entro il giorno 5 del mese successivo alla frequenza.
 

 

Sede

  • Palazzo dei servizi generali
    II piano scala C
    P.le Aldo Moro, 5
    00185 Roma

    Ricevimento
    lunedi, mercoledi, venerdi
    dalle 8.30 alle 12.00
    martedì, giovedì
    dalle 14.30 alle 16.30