La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Erasmus - Studenti Sapienza - per studio

Erasmus+ mobilità individuale per motivi di studio

Nell’ambito del Programma Erasmus+ la “Mobilità individuale per motivi di studio“ offre agli studenti la possibilità di studiare e/o ricevere una formazione presso una Università europea partecipante al Programma,  fino a 12 mesi nell'ambito di ogni ciclo di studio (laurea, laurea magistrale e dottorato di ricerca/scuole di specializzazione). Per i corsi di laurea a ciclo unico la possibilità di fruire della mobilità è da intendersi fino a 24 mesi. L’esperienza può essere realizzata a prescindere dal tipo di mobilità (studio o tirocinio) e dal numero dei periodi di mobilità (ad esempio, 2 periodi di 6 mesi o 3 periodi di 4 mesi) senza costi aggiuntivi di iscrizione, ottenendo il riconoscimento dell’attività formativa svolta. I dettagli specifici sui requisiti per fruire di una mobilità per studio Erasmus+ sono indicati nei bandi di Facoltà. Per informazioni invece sulla possibilità di candidarsi come laureandi per poi effettuare l'esperienza di tirocinio entro un anno dalla laurea (da calcolare nei 12 mesi complessivi di ciclo), consultare la pagina dedicata alla mobilità traineeship

Sempre con Erasmus, gli studenti selezionati, oltre a fruire dei vantaggi formativi di cui sopra confrontandosi con realtà universitarie e lavorative di tipo internazionale, godranno di altri benefici non secondari, quali: la menzionata opportunità di non pagare le tasse di iscrizione presso l'Istituzione ospitante (le tasse universitarie saranno versate solo all'Istituzione di appartenenza) e la possibilità di fruire di servizi (biblioteche, laboratori, sale computer, ecc.) messi a disposizione dall'istituzione ospitante al pari degli studenti locali. Riceveranno anche contributi economici: il contributo dell'Unione Europea (UE) commisurato al costo della vita del Paese di destinazione, l'integrazione d'Ateneo e del Ministero dell'Università e della Ricerca, la cui disponibilità ed entità è definita annualmente. Tali contributi non intendono coprire la totalità dei costi che lo studente in Erasmus andrà a sostenere ma rappresentano una risorsa non trascurabile. Per farsi un'idea: in relazione ai contributi UE e Sapienza, uno studente in Erasmus per Motivi di Studio nell'a.a. 2014-15 in Belgio (Paese del gruppo Costo della vita medio), per una frequenza effettiva di 136 giorni, ha maturato il diritto ad un totale di 2100 Euro. Sono previsti inoltre contributi aggiuntivi a favore di studenti in situazioni economiche svantaggiate nonché di studenti con disabilità. Per i dettagli sul costo della vita per Paese di destinazione e contributi erogati vai alla pagina.

Bandi di Facoltà per l'a.a. 2015-2016 

La procedura di compilazione online ai bandi 2015-2016 pubblicati nel mese di febbraio 2015  e giugno 2015 si è conclusa. Per la consultazione delle graduatorie in corso di pubblicazione vai alla pagina.

Per informazioni su eventuali ulteriori bandi per sedi non assegnate rivolgersi al Responsabile Amministrativo Erasmus di riferimento (RAEF).

Vai all'archivio bandi e graduatorie

Swiss-European Mobility Programme [nuovo bando pubblicato il 24 luglio 2015]

Vai alle informazioni didattiche
Vai alla pagina dei RAEF

Istruzioni per compilazione via web della domanda di candidatura per studio

La procedura di candidatura prevede che le domande di partecipazione siano compilate utilizzando esclusivamente il modulo on line: non si accettano domande compilate a mano. I candidati sono invitati a porre la massima cura affinché la compilazione sia completata entro il termine prescritto dal Bando di riferimento. Per la consegna occorre seguire le istruzioni presenti nel Bando stesso. Si raccomanda vivamente di non attendere gli ultimi giorni per l'inserimento dei dati.
I problemi tecnici inerenti la compilazione devono essere segnalati seguendo le istruzioni contenute nell'area helpdesk. Per gli aspetti didattici contattare i riferimenti riportati nel bando.
Prima di procedere alla compilazione leggere con attenzione il bando d'interesse e documentarsi sull'offerta formativa delle sedi di destinazione. Per informazioni riguardo rivolgersi anche al Responsabile Amministrativo Erasmus di Facoltà (RAEF), visitare i siti delle Università partner e la pagina web dedicata alle informazioni didattiche sulle sedi.

Gli studenti iscritti ai corsi Interfacoltà devono consultare il bando di interesse per conoscere se la propria candidatura è ammissibile. Per ulteriori informazioni rivolgersi al Responsabile Amministrativo Erasmus di riferimento (RAEF).

Application Form e Learning Agreement

Si segnala l'obbligatorietà della consegna presso la Facoltà competente (RAEF o altri contatti) dei moduli Application Form e Learning Agreement che gli studenti idonei al contributo troveranno nella sezione Pagina personale. L'accesso a questa pagina sarà attivato dalla Facoltà ai soli studenti idonei. Per informazioni su tempi e modalità di consegna contattare il RAEF di riferimento.

Contratto d'accettazione

Per informazioni occorre contattare il RAEF della Facoltà per la quale risulta l'idoneità alla mobilità Erasmus. Per la predisposizione di questo documento, ciascuno studente idoneo deve fornire all'ufficio Erasmus di Facoltà l'indicazione della più probabile data di partenza (gg/mm/aa), da stabilirsi tenendo conto del calendario didattico dell'Istituzione di destinazione.

Corsi di lingua Erasmus per gli studenti in partenza

Contatti

  • Area per l'Internazionalizzazione

    Direttore
    Antonella Cammisa

    Settore Erasmus

    Capo settore
    Tiziana De Matteis

    Apertura al pubblico
    lunedì, mercoledì e venerdì
    Ore 09.00 - 12.00

    Mail
    erasmus

    help desk bandi Motivi di studio

Sede

  • Città universitaria
    Palazzina Tumminelli (CUOO7)
    Secondo piano
    Ingresso da
    Viale dell'Università, 36