La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Importi ordinari delle tasse a carico degli studenti

Art. 18 - Importi ordinari delle contribuzioni a carico degli studenti

1. Gruppi contributivi. I corsi di laurea, laurea magistrale biennale, laurea magistrale a ciclo unico e laurea magistrale a percorso unitario sono divisi, in Sapienza, in due (2) gruppi contributivi in base ai quali viene calcolato il contributo unico onnicomprensivo.

2. Importi ordinari. Gli studenti della Sapienza, iscritti a corsi di laurea, laurea magistrale biennale, laurea magistrale a ciclo unico e laurea magistrale a percorso unitario versano il contributo unico nella misura ordinaria indicata in tabella, in base al gruppo di contribuzione.

Corsi del primo gruppo di contribuzione
Facoltà di: Economia; Giurisprudenza, Lettere e Filosofia, Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione, Corsi di studio di classe L-19; L-39; LM-85.
Totale: €2.821- I rata €846 - II rata €987 - III rata €988

Corsi del secondo gruppo di contribuzione
Facoltà di: Architettura, Farmacia e Medicina, Ingegneria civile e industriale, Ingegneria dell'informazione, Informatica e Statistica, Medicina e Psicologia, Medicina e Odontoiatria, Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali.
Totale: €2.924- I rata €877 - II rata €1.023 - III rata €1.024

I Corsi interfacoltà si intendono collocati nella Facoltà capofila (referente ai fini amministrativi).

3. Tassa regionale per il diritto allo studio. Lo studente è tenuto a versare, oltre al contributo stabilito dall’Università, la tassa regionale, tributo imposto dalla Regione Lazio, contestualmente alla prima rata delle tasse universitarie. L’importo della tassa regionale per l’anno accademico 2017-2018 è di €140,00. I rimborsi della tassa regionale devono essere richiesti esclusivamente all’Azienda per il diritto agli studi universitari (Laziodisu).Agli importi indicati va aggiunta, solo per le matricole,  l’imposta di bollo da 16 euro, anch’essa da versare con la prima rata.