La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Biomarcatori della sclerosi multipla

Biomarcatori della sclerosi multipla

La presente invenzione concerne l'identificazione di biomarcatori importanti come bersagli diagmostici e terapeutici in patologie demielinizzanti, in particolare nella sclerosi multipla. Gli autori hanno rilevato una aumentata espressione di un marcatore di superficie, appartenente alla famiglia dei recettori NK, CD161, nella sottopopolazione dei linfociti T CD8+, in pazienti affetti da sclerosi multipla rispetto a individui sani o affetti da altra patologia autoimmune.

Inventori
Salvetti Marco, Annibali Viviana, Ristori Giovanni , Angelini Daniela
Titolare/i
Sapienza 50%, Fondazione S.Lucia 50%
Copertura territoriale
Italia
Data
01-12-2006