La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Segreteria studenti delle Professioni sanitarie

Posti liberi Professioni sanitarie (triennali e magistrali)

Entro il 15 dicembre possono essere presentate le domande per coprire i posti liberi relativi ai test di accesso alle Professioni sanitarie

Leggi l'avviso per i corsi triennali
Leggi l'avviso per il corso magistrale

 

Per informazioni di tipo amministrativo è possibile inviare una mail: la segreteria risponde entro 24-48 ore lavorative.

Nella richiesta ti consigliamo di indicare nome, cognome e numero di matricola.
Prima di scrivere, consulta le informazioni contenute in questa pagina, potresti già trovare la risposta che cerchi...

Standard di qualità della segreteria

Nell'area download, in basso a destra, è possibile consultare il documento relativo agli standard di qualità previsti per la segreteria.

Ritiro pergamena di laurea

Quando la pergamena è pronta lo studente riceve una mail da parte della Segreteria amministrativa.
Per il ritiro della pergamena di laurea è necessario presentare un documento di riconoscimento valido. 
Se si incarica un'altra persona di ritirare la pergamena per proprio conto, la persona delegata dovrà presentare il modulo "delega" compilato e firmato, con allegate le copie dei documenti di identità del delegante e del delegato.
 

informazioni per i laureandi

Il calendario delle sedute di laurea, le scadenze e i moduli da presentare in Segreteria sono disponibili nella pagina della Modulistica studenti.
Vai alla pagina

Domande e risposte

Dove posso trovare i bandi per i Corsi di Laurea Magistrale?
I bandi per i corsi magistrali sono pubblicati nelle pagine dell'offerta formativa, si può effettuare una ricerca per denominazione oppure per codice corso o facoltà
Vai alla pagina

Cosa devo fare per le vaccinazioni obbligatorie?
Riportiamo di seguito il testo del bando:

"Lo studente vincitore, all’atto dell’immatricolazione, dichiarerà il proprio impegno a sottoporsi, entro 60 giorni dall’immatricolazione stessa, alla prova tubercolinica da eseguirsi con tecnica di Mantoux, secondo quanto previsto dalle linee guida per il controllo della malattia tubercolare (Accordo 15.03.2013 della Conferenza Stato-Regioni) e dal D.P.R. 7.11.2001, n. 465, che regolamenta la vaccinazione antitubercolare; detta prova andrà eseguita presso l’ASL di residenza.
Inoltre si raccomanda, ai sensi della Legge n. 165 del 27.5.1991, l’esecuzione della vaccinazione contro l’epatite virale B, offerta gratuitamente nei confronti dei soggetti che svolgono attività di lavoro, studio e volontariato nel settore della sanità presso l’Azienda Sanitaria Locale del proprio comune di residenza.
Entro il 31 gennaio 2015 gli studenti devono trasmettere le relative certificazioni con raccomandata reverse esclusivamente attraverso il servizio di Poste Italiane e utilizzando le etichette personalizzate e precompilate; le istruzioni per l’invio della raccomandata e le etichette personalizzate e precompilate per la spedizione saranno stampate unitamente al bollettino per l’immatricolazione."

Quando si può ottenere l’esenzione dal pagamento delle tasse come “studente meritevole”?
Le informazioni sono contenute nell’art. 16 del Manifesto degli studi.
Precisiamo che “studente meritevole” è una qualifica che si ottiene al momento dell’immatricolazione per le persone che nello stesso anno dell’immatricolazione hanno conseguito la maturità con votazione pari a 100/100 o 100/100e lode e si mantiene solo se si rispettano i requisiti in modo continuativo.

La frequenza alle lezioni dei corsi delle Professioni Sanitarie è obbligatoria?
Sì, la frequenza alle lezioni è obbligatoria per tutti i corsi, come previsto dal Regolamento didattico (Professioni Sanitarie) DM 270/04 - 509/99. La frequenza all’attività didattica formale (ADF), all’attività didattica opzionale (ADO), alle attività integrative (AI), alle attività formative professionalizzanti (AFP) e di tirocinio è obbligatoria e viene verificata dai docenti. Le modalità di accertamento della frequenza sono stabilite dal Consiglio della struttura didattica.

Si può essere esonerati dalla frequenza?
No.

Quali sono i requisiti per il passaggio all’anno successivo?
Per la Facoltà di Medicina e Psicologia, è consentito il passaggio all’anno successivo esclusivamente agli studenti che abbiano assolto gli obblighi di frequenza relativi all’attività didattica formale e che abbiano superato con valutazione positiva, entro il 31 gennaio, almeno il 50% degli esami previsti per l’anno precedente. L’esame di tirocinio rientra nel numero degli esami da superare per ciascun anno di corso.

Per la Facoltà di Farmacia e Medicina – Medicina e Odontoiatria, è consentito il passaggio all’anno successivo esclusivamente agli studenti che abbiano assolto gli obblighi di frequenza relativi all’attività didattica formale e che abbiano superato con valutazione positiva, entro il 31 gennaio:

1.    per i corsi di laurea delle classi L/SNT-1 - L/SNT-2 - L/SNT-3, almeno 4 esami del primo anno per l’iscrizione al secondo anno e almeno 3 esami del secondo anno l’iscrizione al terzo anno;

2.    per i corsi di laurea della classe L/SNT-4, almeno 3 esami del primo anno per l’iscrizione al secondo anno e almeno 3 esami del secondo anno l’iscrizione al terzo anno.
L’esame di tirocinio rientra nel numero degli esami da superare per ciascun anno di corso.
Inoltre occorre essere in regola con la Norma di propedeuticità (valida per entrambe le Facoltà), pena l’annullamento degli esami successivamente sostenuti, é fatto obbligo allo studente di rispettare la norma di propedeuticità che stabilisce l’obbligo di sostenere tutti gli esami dell’anno di corso precedente, ivi incluso l’esame di Tirocinio relativo all’anno di corso, prima di sostenere insegnamenti appartenenti ad anni successivi.

In che consiste la decadenza?
Gli studenti iscritti per almeno 4 volte allo stesso anno di corso incorrono nella decadenza. Possono presentare domanda di reintegro in bollo da 16,00 € presso la Segreteria Studenti dal 15 luglio 2014 al 22 gennaio 2015.

Come sono suddivise le sessioni d’esame e di laurea?
Ogni anno accademico si apre con la sessione di febbraio e si conclude con la sessione di gennaio (esempio: l’a.a. 2014/2015 inizia a febbraio 2015 e termina a fine gennaio 2016). Le sessioni d’esame sono così divise: sessione estiva ordinaria (febbraio-marzo, I semestre), sessione estiva di recupero (giugno), sessione estiva ordinaria (luglio, II semestre), sessione autunnale di recupero (settembre, I e II semestre), sessione invernale di recupero (gennaio, I e II semestre). Le sessioni di laurea sono così divise: I sessione (ottobre-novembre) e II sessione (marzo-aprile) [esempio: per l’a.a. 2014/2015, la I sessione di laurea si svolgerà a ottobre-novembre 2015, mentre la II sarà effettuata a marzo-aprile 2016].

Sono riconosciuti gli studi compiuti presso altre sedi e altri corsi di studio?
Gli esami superati presso corsi di laurea in Professioni Sanitarie di altre Università italiane e i crediti in queste conseguiti possono essere riconosciuti previo esame del curriculum e dei programmi dei corsi.

Sono iscritto ad un altro Ateneo e vorrei proseguire gli studi presso il vostro Ateneo. Cosa devo fare?
In caso di trasferimento per lo stesso corso di laurea, occorre richiedere il nulla osta in entrata al Presidente del Corso di destinazione allegando un’autocertificazione della propria carriera scolastica. Il nulla osta sarà rilasciato in base ai posti disponibili per l’anno di corso di ammissione. In ogni caso, non saranno ritenuti validi nulla osta con ammissione al 1° anno. Con il nulla osta occorre recarsi presso la Segreteria Amministrativa del proprio Ateneo e fare richiesta di trasferimento per Sapienza.

In caso di trasferimento/passaggio ad altro corso di laurea, occorre partecipare al concorso e superare i test di ammissione.

Sono iscritto alla Sapienza al corso di laurea in Infermieristica e vorrei passare al corso di Fisioterapia. Cosa devo fare?
E’ obbligatorio partecipare al concorso e superare i test di ammissione. La procedura è valida per tutti i passaggi a corsi diversi.

Sono iscritto alla Sapienza al corso di laurea in Infermieristica – sede Policlinico A e vorrei fare il passaggio al corso di laurea in Infermieristica – sede di Bracciano. Cosa devo fare?
Occorre richiedere il nulla osta in entrata al Presidente del Corso di destinazione allegando un’autocertificazione della propria carriera scolastica. Il nulla osta sarà rilasciato in base ai posti disponibili per l’anno di corso di ammissione. In ogni caso, non saranno ritenuti validi nulla osta con ammissione al 1° anno. Ottenuto il nulla osta in entrata, occorre richiedere il nulla osta in uscita. I due nulla osta, insieme alla modulistica per il passaggio in bollo da 16,00 €, vanno presentati presso la Segreteria Amministrativa della Sapienza. La procedura è valida per tutti i passaggi di sede nell'ambito dello stesso corso. Le domande di passaggio di corso per l’a.a. 2014/2015 possono essere presentate dal 15 luglio al 19 dicembre 2014.  

Devo chiedere un rimborso delle tasse, cosa devo fare?
Le procedure per il rimborso sono descritte all'art.19 del Manifesto generale degli studi. Ti ricordiamo che puoi richiedere un rimborso in denaro oppure un credito per i pagamenti successivi.
Consulta l'art.19

Mi sono laureato: quando sarà pronta la pergamena?
Nel momento in cui la pergamena è in distribuzione ti verrà inviata una comunicazione per e-mail all’indirizzo presente sulla pagina di Infostud.

Ho subito un furto e mi hanno rubato la pergamena. Posso ottenere un duplicato?
La pergamena attestante il conseguimento della Laurea è rilasciata in unico esemplare. In caso di denuncia di smarrimento o furto è possibile chiedere un duplicato dietro presentazione di un’istanza in bollo da € 16,00 alla Segreteria Studenti Professioni Sanitarie, allegando una copia della denuncia e la ricevuta del bollettino da € 70,00. 

Per domande e risposte di tipo generale è possibile consultare il link seguente:
Leggi le domande e le risposte

 

Contatti

  • Caposettore
    Tiziana Giardini

    Staff
    Angela Alessandrelli
    Vittorio Beranzoni
    Rosanna Galeotafiore
    Luciana Napoleoni
    Diego Pandolfelli
    Mariella Rinaldo
    Antonella Tralongo

    Fax
    (+39) 06 4991 2765

    e-mail
    professionisanitarie

    Ricevimento
    lunedi, mercoledi, venerdi
    dalle 08.30 alle 12.00
    martedì, giovedì
    dalle 14.30 alle 16.30

Sede

  • Piazzale Aldo Moro,5
    00185 - Roma
    Palazzo Servizi generali
    Accesso dall'esterno
    fra la scala A e la B