Congresso nazionale AICA 2009

Dal 4 al 6 novembre l’aula magna del Rettorato ospiterà l’edizione 2009 del congresso nazionale dell’Associazione italiana per l’informatica e il calcolo automatico (Aica). Titolo del simposio sarà Un nuovo made in Italy per lo sviluppo del Paese: l’ICT per la valorizzazione dei beni e delle attività culturali, argomento che ben si sposa con la scelta di organizzare l’iniziativa nella Capitale, città caratterizzata da un patrimonio storico unico al mondo. L’evento vede la collaborazione, oltre che della Sapienza, anche del ministero per i Beni e le attività culturali, a sottolineare l’importanza della discussione sull’apporto tecnologico in questo settore. L’assunto fondamentale che guiderà l’edizione 2009 del congresso Aica è che il connubio tra le potenzialità della tecnologia e il patrimonio storico e artistico possa costituire un tassello importante di un nuovo modello di sviluppo per il paese: un nuovo made in Italy. Aprirà i lavori il ministro per i Beni e le attività culturali Sandro Bondi; parteciperanno il rettore della Sapienza Luigi Frati, ricercatori, docenti, professional e manager, università, enti di ricerca, aziende e istituzioni impegnati nel settore dell'Ict. È possibile consultare il programma completo sul sito web http://aica2009.sapienza.roma.it/ .

Info
Segreteria del congresso
T (+39) 06 44585837 F (+39) 06 4873300
aica2009@uniroma1.it

Tuesday, 03 November 2009

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002