Falcone e Borsellino

Nasce il concorso “Saperi per la legalità: Giovanni Falcone"

Ogni anno otto tesi di laurea magistrale e di dottorato, intitolate alla memoria del giudice Giovanni Falcone, riceveranno un premio istituito grazie al “Protocollo d’intesa sulla sensibilizzazione e formazione del mondo accademico per promuovere la cultura della memoria, dell’impegno e della legalità” sottoscritto dal Ministero dell’Università (MUR), dalla Conferenza dei Rettori delle Università italiane (CRUI), dalla Fondazione Falcone e dal Consiglio Nazionale degli Studenti universitari (CNSU).

L’iniziativa ha l'obiettivo di valorizzare la competenza e la qualità di studenti universitari e di giovani ricercatori impegnati in lavori su temi che riguardino la criminalità di tipo mafioso, l’impatto sociale ed economico delle attività criminali sui territori e le figure degli uomini e delle donne che hanno dedicato la loro vita al contrasto delle mafie. 

In palio premi in denaro e la pubblicazione dell’elaborato con codice ISBN e modalità digitale Open Access (Free O.A.).

Sono ammesse al concorso le tesi discusse tra il primo gennaio 2019 e il 31 dicembre 2020. 

La presentazione delle candidature, firmate e corredate di tutta la documentazione richiesta, deve essere effettuata esclusivamente a mezzo PEC all’indirizzo fondazionefalcone@pec.it entro il 12 aprile 2021.

Ulteriori informazioni e bando sono disponibili sul sito della Fondazione Falcone. Vai al sito

 

 

Tipologia di opportunità
Premi tesi
Data pubblicazione
Mercoledì, 17 marzo 2021
Data scadenza
Lunedì, 12 aprile 2021

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002