SISTEMI E METODI PER LA REALIZZAZIONE DI NANOSTRUTTURE AUTO-ASSEMBLANTI
Numero domanda : 
Provisional US62/985,204 
Data di priorità : 
04/03/2020

Uno degli obiettivi fondamentali della nanotecnologia è quello di utilizzare le interazioni selettive e direzionali tra le molecole per realizzare particelle che si auto-assemblano in nanostrutture, come capsidi, nano-cluster, e cristalli con specifiche proprietà (fotoniche, meccaniche, ecc.). In questa invenzione mostriamo un metodo generale che trasforma il problema del self-assembly in un problema di satisfabilità (SAT) che si presta molto più facilmente ad essere risolto numericamente. Dimostriamo l’efficacia del nostro approccio producendo il design di particelle che si auto-assemblano in strutture molto ricercate, come il diamante cubico e altre strutture fotoniche.

                            

 

Titolari

Sapienza 25%, Università Ca Foscari 25%, Arizona State University 50% 

 

Inventori

John Russo, Petr Sulc, Lukas Kroc, Flavio Romano

Classificazione
Nanotecnologie e materiali
Stato di valorizzazione
Disponibile per accordi di licenza

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002