Art. 39 - CALENDARIO DIDATTICO; ART. 39 BIS - TRASPARENZA E PUBBLICITA' DELLE INFORMAZIONI

 

1.    Le informazioni didattiche di pertinenza delle singole Facoltà sono contenute nei Regolamenti didattici dei singoli Corsi di studio e vengono pubblicizzate attraverso i siti di Facoltà e di corso di studio e gli specifici Manifesti degli studi e regolamenti didattici.

2.    Attività didattica. L’attività didattica di ogni anno accademico inizia, di norma, il 1° ottobre e termina il 30 settembre.

3.    Il Calendario didattico, approvato da ciascuna Facoltà nel rispetto di criteri generali stabiliti dal Senato accademico, fissa l’inizio delle lezioni, che, comunque, non può precedere il 14 settembre, e l’articolazione dell’anno accademico in periodi didattici.

4.    Termine dell’anno accademico. Gli esami sostenuti entro il 31 gennaio dell’anno solare successivo alla conclusione di un anno accademico sono pertinenti all’anno accademico precedente e non richiedono il rinnovo dell’iscrizione.

 

Articolo 39 bis Trasparenza e pubblicità delle informazioni

I contenuti, gli orari e le scadenze di tutte le attività didattiche, gli orari di ricevimento dei docenti, il calendario degli esami di profitto e delle altre prove di verifica e quello degli esami finali con le relative scadenze sono pubblicati, sulle apposite pagine web dell’Ateneo nel “Catalogo dei corsi di studio”, entro l’inizio delle lezioni dell’anno accademico di riferimento.
Eventuali modifiche/integrazioni alle informazioni di cui al punto 1 sono pubblicate dalle strutture didattiche, sulle apposite pagine web dell’Ateneo, nell’immediatezza del loro verificarsi.

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma