Art. 20 - IMPORTI RIDOTTI IN BASE ALL’ISEE E AL MERITO

 

Il contributo di iscrizione ai corsi di studio è ridotto sulla base di precise combinazioni del proprio valore Isee 2021 per il diritto allo studio universitario (art.19), dell’anno di corso a cui si è iscritti e dei Cfu acquisiti tra il 10 agosto 2020 e il 10 agosto 2021. Gli importi indicati nella Tabella 1 non sono validi per coloro che hanno optato per il tempo parziale (Art. 50).

Per ottenere le riduzioni di cui al presente articolo non sono validi inoltre:

  • I Cfu ottenuti con il superamento di esami extracurriculari ex art. 6 (art.42);
  • i Cfu ottenuti con il superamento di esami di corsi singoli (art. 41);
  • i Cfu ottenuti per convalida di esami per abbreviazioni di corso (art.49).

In caso di passaggio da altro corso di studio di Sapienza (art. 10) sono validi e computati i Cfu degli esami sostenuti prima del passaggio nel corso di studio di provenienza nel periodo di riferimento e non i Cfu convalidati per il corso di studio di destinazione. Sono validi i Cfu ottenuti per convalida di esami sostenuti nell'ambito del programma Erasmus.
Il Decreto del Ministero dell’università del 26.06.2020 n. 234 prevede l’esenzione completa dal pagamento dei contributi universitari (no tax area) per gli studenti con Isee per il diritto allo studio universitario fino a 20.000 euro, in presenza dei requisiti di merito previsti dalla legge 232/2016.
Lo stesso DM 234/2020 prevede inoltre importi ridotti per gli studenti con Isee per il diritto allo studio universitario fino a 30.000 euro – fatti salvi i predetti requisiti di merito.

Il Consiglio di amministrazione della Sapienza, nella seduta del 21 luglio 2020, ha deliberato di estendere la no tax area agli studenti con Isee per il diritto allo studio universitario fino a 24.000 euro, in presenza dei requisiti di merito previsti dalla legge 232/2016.

La stessa delibera prevede ulteriori agevolazioni destinate agli studenti che si iscrivono a partire dal secondo anno fuori corso. Tali agevolazioni sono applicate anche per l’anno accademico 2021-2022.

Tabella 1: Criteri di calcolo per determinare i contributi di iscrizione in base al DM 234/2020 integrati con le agevolazioni previste dalla delibera CdA del 21/07/2020 n. 254 e i requisiti di merito previsti dalla legge 232/2016.

Isee compreso tra

Immatricolati al 1°anno

Iscritti al 2°anno
con almeno 10 Cfu

 

Iscritti entro il 1° anno fuori corso con almeno 25 Cfu

 

Iscritti a partire dal 2 anno fuori corso con almeno 25 Cfu

€0 e €24.000

€zero

€zero

€zero

€200

 

€24.000,01 e

€26.000

 

0.2∙(0.07∙Isee-910)

0.2∙(0.07∙Isee-910)

0.2∙(0.07∙Isee-910)

1.5∙0.2∙(0.07∙Isee-910)

€26.000,01 e

€26.712,02

 

0.5∙(0.07∙Isee-910)

0.5∙(0.07∙Isee-910)

0.5∙(0.07∙Isee-910)

1.5∙0.5∙(0.07∙Isee-910)

€26.712,03 e

€28.000

 

0.5∙(0.07∙Isee-910)

0.5∙(0.07∙Isee-910)

0.5∙(0.07∙Isee-910)

In base al proprio Isee, secondo i parametri Sapienza

€28.000,01 e

€28.041,10

 

0.7∙(0.07∙Isee-910)

0.7∙(0.07∙Isee-910)

0.7∙(0.07∙Isee-910)

In base al proprio Isee, secondo i parametri Sapienza

Agli importi indicati va aggiunta la tassa regionale e l'imposta di bollo.

Gli importi dei contributi di iscrizione con valore Isee superiore a €28.041,10 sono determinati esclusivamente in base ai parametri Sapienza poiché più favorevoli per gli studenti e le studentesse, rispetto all’applicazione dei criteri di calcolo previsti dal DM 234/2020.

 

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma