Art. 32 - STATUS DELLO STUDENTE

1. Studente in corso. Lo studente è iscritto “in corso” per tutta la durata normale degli studi prevista dall’Ordinamento didattico del Corso di studi (es. 3 anni per i Corsi di laurea, 2 anni per le lauree magistrali).

2. Studente fuori corso. Lo studente è iscritto “fuori corso” qualora abbia seguito il proprio corso di studi per la sua intera durata senza tuttavia aver conseguito il titolo accademico o senza aver superato tutti gli esami necessari per l’ammissione all’esame finale.

3. Studente ripetente. Lo studente è iscritto “ripetente”, cioè al medesimo anno di iscrizione al quale era già iscritto anziché all’anno successivo, quando per il suo Corso di studio sono previste regole per il passaggio da un anno di corso all’anno successivo che non ha rispettato. Nel caso della condizione di studente “ripetente” le segreterie amministrative studenti, dopo il 31 gennaio di ogni anno, verificano le posizioni degli studenti iscritti ai Corsi di studio. Se, a seguito della verifica, la carriera non dovesse risultare coerente con le regole previste, la posizione dello studente verrà modificata d’ufficio, di norma entro il 28 febbraio, e lo studente sarà iscritto come “ripetente”.

Navigazione interna

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma