Body

Nell’ambito del Programma di Cooperazione Scientifica e Tecnologica tra Italia e Serbia, il Ministero degli Affari Esteri italiano e il Ministero per l’Istruzione, la Scienza e lo Sviluppo Tecnologico serbo intendono avviare le procedure previste per la raccolta di progetti congiunti di ricerca da selezionare per il nuovo Protocollo di cooperazione scientifica e tecnologia per gli anni 2013-2015.

Aree di ricerca
• Biomedicine and Biotechnologies 
• Agriculture and Food Technologies
• Energy and Environmental Protection
• Mathematics, Physics, Chemistry and Biology
• Nanotechnology & New Materials
• Information and Communication Technologies
• Technologies Applied to Cultural Heritage

Ogni ricercatore può presentare un solo progetto, redatto in lingua inglese, di durata non superiore ai tre anni.
Le domande dovranno essere inviate entro il 10 maggio 2013. 

Ogni proposta di progetto dovrà essere inviata dal coordinatore italiano e da quello serbo ciascuno al rispettivo Ministero responsabile. Eventuali progetti presentati a una sola delle due Parti non saranno considerati. Il coordinatore italiano del progetto dovrà inviare il suo progetto esclusivamente tramite l’apposita procedura on-line all’indirizzo: http://web.esteri.it/pgr/sviluppo Copia del progetto presentato al MAE dovrà essere inviata per conoscenza all’Area per l’Internazionalizzazione, al seguente indirizzo: susanna.squillaci@uniroma1.it L’elenco dei progetti vincitori sarà inserito sul sito internet del Ministero degli Affari Esteri; per ulteriori informazioni, consultare il testo completo del bando disponibile in download a destra e sul sito del MAE

Data pubblicazione
Martedì, 9 aprile 2013
Data scadenza
Giovedì, 9 maggio 2013
Sottotitolo

Bando per la raccolta di progetti congiunti di ricerca scientifica e tecnologica tra Italia e Serbia per il periodo 2013–2015

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002