Body

Bando/Track Industriale
 

In Italia, il progetto dovrà essere inviato entro lunedì 7 marzo 2016 (ore 17.00 CET), esclusivamente ed obbligatoriamente, pena la esclusione del progetto, tramite PEC, al seguente indirizzo: dgsp-unita-cst@cert.esteri.it

Modalità diverse di invio dei progetti non saranno accettate.

“AVVISO IMPORTANTE:  Si precisa che i progetti di ricerca e cooperazione industriale potranno avere una durata compresa tra  i 12 ed i 18 mesi, eventualmente prorogabile fino ad un massimo di 24 mesi.”

I settori in cui è possibile presentare progetti di ricerca sono:

  • medicina, biotecnologie, salute pubblica e organizzazione ospedaliera;
  • agricoltura e scienze dell’alimentazione;
  • applicazioni dell’informatica nella formazione e nella ricerca scientifica;
  • ambiente, trattamento delle acque;
  • nuove fonti di energia, alternative al petrolio e sfruttamento delle risorse naturali
  • innovazioni dei processi produttivi;
  • tecnologie dell’informazione, comunicazioni di dati, software, sicurezza cibernetica;
  • spazio e osservazioni della terra;
  • qualunque altro settore di reciproco interesse.

 

Bando laboratori congiunti 2016

 

Le domande dovranno essere compilate ed inviate, entro e non oltre le ore 17.00 del 31 Marzo 2016, esclusivamente via posta elettronica certificata, all’indirizzo dgsp.unita-cst@cert.esteri.it  utilizzando il modulo a tal fine predisposto.

Le proposte, presentate congiuntamente da gruppi di ricerca Italiani ed Israeliani, dovranno riguardare i seguenti settori di ricerca ed innovazione tecnologica di interesse dei due Paesi:

1.            Nano-elettronica
2.            Ottica non lineare

I Laboratori Congiunti da istituirsi dovranno prevedere la cooperazione tra Atenei e/o Enti di ricerca dei due Paesi, la cui attività principale sia lo sviluppo e la promozione di conoscenze scientifiche e tecnologiche d’avanguardia, che posseggano infrastrutture ed attrezzature adeguate e impieghino ricercatori che, inter alia, pubblichino articoli relativi alle ricerche condotte sulle principali riviste scientifiche e presentino le loro ricerche a simposi internazionali.
La struttura di riferimento (il Laboratorio in cui le ricerche saranno effettuate) dovrà preferibilmente essere locata in Italia.

Il testo completo del Bando, nella doppia versione inglese ed italiana, nonché i documenti da compilare per la partecipazione, sono disponibili al seguente indirizzo: http://www.esteri.it/mae/it/ministero/servizi/italiani/opportunita/bando...

 

Bando/Track Scientifico

AVVERTENZA: LA SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE AL MAECI DA PARTE DEI GRUPPI DI RICERCA ITALIANI E’ IL GIORNO 14 APRILE 2016 (ORE  17.00 CET) E NON IL GIORNO 7 MARZO 2016 COME PRECEDENTEMENTE INDICATO.    

E’ possibile presentare progetti di ricerca nelle seguenti aree:

  • Research in motor-neurovegetative diseases: familial dysautonomia, amyotropic lateral sclerosis, Duchenne’s muscular dystrophy and myestenia gravis
  • Migration: new technologies applied to cultural and demographic changes.

Si prega di inviare una mail per conoscenza all’Area per l’Internazionalizzazione in caso di presentazione di progetti al MAECI, all’indirizzo: veronica.deangelis@uniroma1.it

Per ulteriori informazioni: www.esteri.it/mae/it/politica_estera/cooperscientificatecnologica/avvisiincaricobandi.html

Italia - Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

D.G.S.P. - Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese

Unità per la Cooperazione Scientifica e tecnologica

P.le della Farnesina, 1 - 00153 Roma accordo.italiaisraele@esteri.it

(per informazioni generali) PEC: dgsp-unita-cst@cert.esteri.it

(per la presentazione ufficiale delle domande di partecipazione)

 

 

Data scadenza
Domenica, 6 marzo 2016
Sottotitolo

Protocollo esecutivo di cooperazione scientifica e tecnologica fra Italia ed Israele per gli anni 2016-2018

Nell’ambito delle attività previste dall’Accordo di Cooperazione nel campo della ricerca e dello sviluppo industriale, scientifico e tecnologico tra Italia e Israele, sono stati pubblicati sul sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale i Bandi 2016 (“Track Industriale” e “Track Scientifico”) per la selezione di progetti congiunti di ricerca ammissibili di sostegno finanziario disciplinato dall’Art. 4 dell’Accordo.

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002