Architettura e scenografia. Convegno di studio sulla scenografia teatrale

Mercoledì 2 aprile, presso il Macro, si terrà un convegno sull’architettura e la scenografia promosso dal corso di Scenografia della Sapienza. Alla giornata interverranno, tra gli altri, Carlo Albarello, Orazio Carpenzano, Luciano De Licio, Fabrizio Gifuni, Beppe Menegatti, Marco Petreschi, Piero Ostilio Rossi, Silvia Tatti, Massimo Zammerini. L’incontro si propone di presentare architettura e scenografia come elementi con radici comuni: entrambe interpretano un testo-progetto, affrontano la questione del consenso, oltre a quello del corpo nello spazio. L’evento si concluderà, nel pomeriggio, con la presentazione del volume di Massimo Zammerini, Cambio di scena (Edizioni Kappa, 2013) e con la proiezione dei migliori progetti elaborati dagli allievi del master per Scenografo teatrale, promosso dal Diap, da Lazio in Scena, e dal corso di Scenografia.
Info
Carlo Albarello - Associazione Lacaniana Internazionale di Roma
Massimo Zammerini - dipartimento di Architettura e progetto
 
Martedì, 01 aprile 2014

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002