APPUNTAMENTO CON LO SCRITTORE ANTONIO PENNACCHI

Lunedì 25 marzo Antonio Pennacchi tornerà nella facoltà di Lettere e filosofia dove è stato studente venti anni fa. Il vincitore del Premio Strega nel 2010 sarà protagonista dell’incontro “Letteratura e geografia: il senso del luogo”

lunedì 25 marzo 2013 ore 17.00
aula I – edificio di Lettere
piazzale Aldo Moro 5, Roma

Lunedì 25 marzo Antonio Pennacchi tornerà nella facoltà di Lettere e filosofia dove è stato studente venti anni fa, ma stavolta come protagonista dell’incontro “Letteratura e geografia: il senso del luogo”, organizzato dal dipartimento di Scienze documentarie, linguistico-filologiche e geografiche e dall’Associazione italiana insegnanti di geografia.
Lo scrittore ripercorrerà con il pubblico i grandi temi della propria produzione letteraria che va dall'esordio con "Mammut", edito da Donzelli nel 1994 - proprio l'anno in cui si è laureato con una tesi su Benedtto Croce - fino a "Canale Mussolini" con la Mondadori, che nel 2010 gli è valso il Permio Strega.
L’evento sarà aperto dai saluti del preside Roberto Nicolai e dal direttore di dipartimento Paolo Di Giovine; Antonio Pennacchi sarà introdotto dai docenti Gino de Vecchis e Giorgio Inglese.

Allegati
Lunedì, 18 marzo 2013
Credits

foto da web

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002