Lunedì, 30 maggio 2016

SURVEY LAB: UNO SPIN OFF PER LA PROTEZIONE CIVILE

Martedì 31 maggio in Campidoglio, è stato presentato l’accordo tra la Protezione civile e lo spin off della Sapienza Survey Lab, creato nell’ambito del dipartimento Dicea

Martedì 31 maggio 2016, è stato presentato in Campidoglio l'accordo tra la l'Ufficio di protezione civile del Comune di Roma e lo spin off della Sapienza Survey Lab, creato nell’ambito del dipartimento di Ingegneria civile, edile e ambientale (Dicea).

Lo spin off Survey Lab si è aggiudicato un importante finanziamento partecipando al bando europeo Horizon 2020 SME Instrument Phase 2, con il progetto I.MODI. - Implemented monitoring system for structural displacement. I.MODI prosegue un'attività di sviluppo finanziata da ESA/BIC Lazio nel 2014-2015 e ha già ricevuto riconoscimenti da parte della Regione Lazio e della Provincia di Roma. L'obiettivo del progetto è lo sviluppo di servizi satellitari utilizzando dati di Osservazione della Terra (Sentinel 1/Copernicus, COSMO-SkyMed e​ dati di archivio ​ESA) in grado di misurare deformazioni delle strutture per valutarne lo stato di danneggiamento. 

La Protezione civile è interessata a ​sperimentare le potenzialità del progetto I.MODI. sul territorio per la valutazione e prevenzione di fenomeni di dissesto.
Con l’accordo firmato il 31 maggio la Sapienza conferma un ruolo di rilievo nel trasferimento di tecnologie innovative.

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002