Mercoledì, 01 marzo 2017

EVENTO - Italian Cyber Security Report 2016

Giovedì 2 marzo, presso l’aula magna del Rettorato, si è svolta la presentazione dell’Italian Cyber Security Report 2016 realizzato dal CIS-Sapienza e dal Laboratorio Nazionale di Cyber Security-CINI.Il Report ha presentato 15 controlli di sicurezza essenziali corredati da un guida all'implementazione degli stessi. L’esercizio è il risultato di una collaborazione che ha visto alcune tra le più grandi aziende italiane e internazionali collaborare con alcuni degli attori principali dell'architettura nazionale governativa di cybersecurity.I Controlli sono derivati dal Framework Nazionale per la Cybersecurity ma sono rivolti alle organizzazioni, in particolare alle piccole-medie imprese, che non hanno capacità tecniche sufficienti per adottare il Framework."In un mondo dove la protezione del cyberspace nazionale diventa leva di sviluppo competitivo per un paese - ha dichiarato il direttore del Cis Roberto Baldoni - i controlli essenziali di cybersecurity rappresentano il mattone base, quello che tutte le piccole e micro aziende devono rispettare per rendere più protette se stesse da attacchi cyber e per proteggere le filiere produttive nelle quali sono inserite”.Tra le iniziative dell’evento promosso con il supporto di Huawei, KasperSky lab, Microsoft e HPE da segnalare una sessione dedicata alla Formazione, la presentazione del documento con i controlli essenziali e due tavole rotonde: la prima dedicata alla relazione tra i Controlli e il Framework Nazionale per la Cybersecurity dal punto di vista delle aziende ICT, la seconda sull’importanza degli stessi nell’ottica della trasformazione verso il digitale attesa nell’industria nei prossimi anni.
La giornata è stata aperta dal prorettore vicario Renato Masiani, dal Presidente del CINI Consorzio interuniversitario nazionale per l’informatica, Paolo Prinetto e dal direttore del Cyber intelligence e information security research center Cis Roberto Baldoni. Il Prefetto Alessandro Pansa, Direttore Generale del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza della Repubblica (DIS) – Presidenza del Consiglio ha chiuso l’iniziativa ospitata presso l’aula magna del Rettorato.

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002