A SIRACUSA L'IPPOLITO DI THEATRON

Domenica 4 giugno, gli studenti del progetto Theatron-Teatro antico alla Sapienza si sono esibiti al Teatro greco di Palazzolo Acreide a Siracusa in occasione del XXIII Festival internazionale del Teatro classico dei giovani

Domenica 4 giugno, presso il teatro greco di Palazzolo Acreide a Siracusa, Theatron-Teatro antico alla Sapienza ha preso parte al XXIII Festival internazionale del Teatro classico dei giovani. un evento promosso dall'Istituto nazionale del dramma antico. I partecipanti al progetto si sono esibiti con la rappresentazione della tragedia “Ippolito portatore di Corona” di Euripide, per la regia di Adriano Evangelisti, attore e regista romano.
Il progetto di Ateneo Theatron-Teatro antico alla Sapienza è coordinato da Anna Maria Belardinelli, docente di Filologia classica della Facoltà di Lettere e filosofia. La riproposizione dei classici nasce dalla loro attualità. Nell'allestimento della Sapienza, la nota vicenda di Ippolito e Fedra, messa in scena nel 428 a.C., viene presentata in una nuova collocazione: dall’Atene del V secolo si sposta in un Giardino dell’Eden, luogo di proibizione e benessere, di felicità e privazione, dove quotidianamente si manifesta la lotta tra istinto e ragione, tra passione e castità.

Lunedì, 29 maggio 2017

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002