Sabato, 20 maggio 2017

Arte e salute al Macro

dal 7 maggio all’1 ottobre 2017
Macro - Museo d’Arte contemporanea di Roma
via Nizza 138, Roma

La Sapienza partecipa alla mostra “Cross the Streets” del Macro grazie al contributo del reparto di Pediatria dell’Ospedale Sant’Andrea. I ricercatori della Facoltà di Medicina e psicologia presenteranno numerosi progetti riguardanti il rapporto tra arte e salute psicofisica di fasce deboli come l’infanzia e la terza età, e organizzeranno incontri formativi e terapeutici in cui si usa l'arte in tutte le sue espressioni per venire incontro ai disagi della società attuale.

“Cross the Streets” è una piattaforma culturale che getta le basi per una storicizzazione del fenomeno del Writing e della Street Art, tirando le fila del fenomeno artistico e mediatico fra i più influenti degli ultimi quarant’anni. Una controcultura, ormai diventata ampiamente mainstream, entra al Macro - Museo d’Arte contemporanea di Roma, dove sono già presenti interventi permanenti di street/urban art realizzati da Bros, Ozmo e Sten&Lex.

Il progetto nasce da alcuni concetti fondamentali della ricerca di Paulo Lucas von Vacano sulla controcultura Street e tutte le sue declinazioni. Unica avanguardia in grado di riunire gioventù, periferie e minoranze della globalizzazione, l’arte urbana ha influenzato profondamente l’immaginario collettivo: partendo da fenomeno underground di protesta giovanile questa pratica artistica è arrivata a contaminare tutti i campi, dalla moda alla musica, dal cinema alla fotografia fino alla pubblicità e, più in generale, è diventata di dominio pubblico. Lo scopo di “Cross the Streets” è quello di indagare, a livello globale, la potenza e la fascinazione di questa multimedialità estrapolandone le linee guida, i pionieri mondiali, i fenomeni di costume da essa generati e, a livello locale, la storia del graffitismo romano.

Parallelamente alla mostra, la Sovrintendenza capitolina organizzerà, fra giugno e ottobre, una serie di incontri su alcuni dei temi caldi della Street e dell’arte urbana in generale, che vanno dal diritto d’autore alla proprietà e legalità, dalla conservazione all’iconografia e la semiotica del Writing, dalla fruizione alla produzione. Il ricavato della vendita sarà donato in beneficienza al progetto Arteinmente che in occasione della live performance dell'artista JBRock sul Moleskine Wall, riunirà in un workshop educativo i numerosi bambini e le loro famiglie coinvolti in questo progetto. Tutta la mostra sarà ripresa dalla troupe televisiva di Sky Arte.

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002