Data pubblicazione : 
Martedì, 31 gennaio 2006

Animali transgenici con fenotipo iperteso

Titolo lungo

Animali transgenici con fenotipo iperteso

Inventori : 

Lembo Giuseppe, Bressan Giorgio, Bonando Paolo, Piccolo Stefano

Titolari : 

Sapienza 25%, Università di Padova 75%

La presente invenzione riguarda animali transgenici non umani e preferibilmente roditori, in cui almeno un allele di un gene codificante per una proteina del gruppo EDEN è inattivato, interrotto, deleto totalmente e/o parzialmente rispetto alla sequenza wild type, caratterizzati dal fatto di essere ipertesi. cioè di presentare un significativo aumento dela pressione arteriosa sistemica. Fa inoltre parte dell'invenzione l'uso di modelli animali transgenici per la selezione di molecole biologicamente attive di utilità nel trattamento dell'ipertensione e del rimodellamento vascolare e di metodi diagnostici e/o prognostici in cui una diminuita o mancante espressione di una proteina della famiglia EDEN è un indicatore sufficiente di predisposizione allo sviluppo dell'ipertensione o della bae genetica di un fenotipo iperteso. Fanno inoltre parte dell'invenzione cellule, isolate dagli organismi transfenici per la messa a punto di saggi per selezionare molecole attive sul sistema (cardio)vascolare, di farmaci antiipertensivi, di farmaci con attività sul rimodellamento vascolare e/o nell'aterosclerosi.

Copertura territoriale

Italia, PCT

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002