Data pubblicazione : 
Giovedì, 5 settembre 2002

Processo per la sintesi di polimeri biodegradabili a partire da rifiuti e fanghi attivati arricchiti in condizionati non stazionarie

Titolo lungo

Processo per la sintesi di polimeri biodegradabili a partire da rifiuti e fanghi attivati arricchiti in condizionati non stazionarie

Inventori : 

Majone Mauro,Beccari Mario, Petrangeli Papini Marco, Dionisi Davide

Titolari : 

Sapienza 100%

Processo per la sintesi di polimeri biodegradabili a partire da rifiuti e fanghi attivati arricchiti in condizioni non stazionarie comprendente uno stadio (I), condotto in un fermentatore anaerobico acidogenico alimentato con rifiuti e uno stadio (II), condotto in un reattore aerobico alimentato con il refluo dello stadio (I) e operante in modalità SBR con cicli ripetuti, ciascuno suddiviso in fasi comprendenti alimentazione, reazione e spurgo, l'alimentazione essendo effettuata entro i primi dieci minuti di ogni ciclo di lavoro e lo spurgo essendo effettuato in assenza di sedimentazione e in corrispondenza della rimozione completa del COD biodegradabile contenuto nell'alimentazione, detto SBR essendo fatto marciare con le seguenti condizioni operative: carico organico non inferiore a 20 gCOD/I/d; concentrazione dell'alimentazione non inferiore a 20 gCOD/I.

Copertura territoriale

Italia,Francia, Germania, Gran Bretagna

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002