Dal primo marzo si paga con PagoPA

A partire dal primo marzo 2021 è attiva per tutti i Corsi studio la modalità di pagamento dei contributi studenteschi tramite PagoPA, prevista obbligatoriamente per le pubbliche amministrazioni.

Fino al 28 febbraio sarà possibile utilizzare i consueti metodi di pagamento (on line o a sportello) attraverso il circuito bancario UniCredit.
Sulla pagina ‘Come pagare’ del sito di ateneo sono indicate le istruzioni operative.
Vai alla pagina
Con l’occasione ricordiamo che il 31 marzo 2021 scade il termine per pagare la terza rata dei contributi di iscrizione all’anno accademico 2020-2021.

Cosa cambia dal primo marzo?

A partire dal mese marzo i pagamenti potranno essere effettuati esclusivamente tramite PagoPA. Sarà possibile pagare direttamente on line con carta di credito, oppure stampare un avviso di pagamento per effettuare il versamento (con carta di credito o bancomat) in qualsiasi Ricevitoria Sisal oppure in qualsiasi ufficio postale.

Sul territorio nazionale sono attivi oltre 400 Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti a PagoPA. 
L’elenco completo e aggiornato dei PSP è pubblicato sul sito dell’Agid (Agenzia per l’Italia Digitale)

Vai al sito Agid
Per i pagamenti effettuati dall’estero sono disponibili appositi circuiti internazionali. Informazioni specifiche a riguardo saranno fornite appena possibile.

Potrei avere problemi con PagoPA?

PagoPA è già utilizzato dagli studenti iscritti ai Master e ai Corsi di formazione e alta formazione della Sapienza, ed è una modalità di pagamento di semplice utilizzo.

Raccomandiamo tuttavia, in via precauzionale, di non aspettare il giorno della scadenza per effettuare il pagamento al fine di evitare un sovraccarico del sistema che potrebbe non consentire il pagamento in tempo utile con la conseguente attribuzione di sovrattasse per il ritardo.

Cos’è, in dettaglio, PagoPA?

Il sistema di pagamento PagoPA è  adottato obbligatoriamente da tutte le Pubbliche Amministrazioni, da altri soggetti obbligati per legge e da un numero crescente di Banche e di Istituti di pagamento (Prestatori di Servizi di Pagamento - PSP) in attuazione dell’art. 5 del CAD (Codice dell’Amministrazione Digitale) e del D.L. 179/2012.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la sezione ‘Domande frequenti’ del sito PagoPA
Vai alla pagina PagoPA

Navigazione interna

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002