La Sapienza condivide la mozione dell'Università di Bologna per Patrick Zaky

Il Consiglio di amministrazione della Sapienza ha condiviso la mozione dell'Università di Bologna che esprime grande preoccupazione per l'arresto di Patrick George Zaky, studente della laurea magistrale Erasmus Mundus MA Programme in “Women’s and Gender Studies” (GEMMA) detenuto in Egitto dal 7 febbraio 2020

Il Consiglio di amministrazione della Sapienza ha condiviso la mozione dell'Università di Bologna che esprime grande preoccupazione per l'arresto di Patrick George Zaky, studente dell'Alma Mater della laurea magistrale Erasmus Mundus MA Programme in “Women’s and Gender Studies” (GEMMA), detenuto in Egitto dal 7 febbraio 2020.

La delibera della Sapienza sarà trasmessa alla Crui (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane) al fine di incoraggiare l'intero sistema delle università italiane a promuovere una azione forte e unitaria per la difesa dei diritti umani di Patrick Zaky.

 

 

 

Giovedì, 27 febbraio 2020

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002