Lunedì, 13 gennaio 2014

Regione Lazio: 60 milioni per Ricerca e Sviluppo

Dallo scorso 2 gennaio è possibile partecipare al bando per progetti di ricerca emanato dalla Regione Lazio e destinato ad Università e Centri di Ricerca della nostra regione. Il bando è disponibile al link indicato a destra, e si può rispondere telematicamente tramite il portale dell’ente gestore Filas Spa.
Il finanziamento globale è di 20 milioni di euro, di questi 10 sono riservati a domande presentate da Università ed Enti di Ricerca (fino ad un massimo di 1,5 MLN per ogni soggetto) e 6 sono riservati a dipartimenti universitari e istituti degli enti(fino ad un massimo di 250.000 euro). Ogni soggetto può presentare un solo progetto.

E' possibile presentare proposte tramite il dipartimento, ovvero più dipartimenti con un capofila, ovvero tramite i centri di ricerca interdipartimentali, nell’ottica di promuovere, in linea con lo spirito e le indicazioni del bando, progetti multidisciplinari che favoriscano la collaborazione tra settori differenti.

Il focus prioritario è sulle tematiche strategiche a livello regionale: 

  • beni culturali
  • aerospazio
  • bioscienze 
  • energie rinnovabili

Per quanto attiene al progetto presentato dall'Ateneo, si segnala che esso intende rispondere alle 5 priorità previste dal bando, lavorando sull'intera filiera della ricerca attraverso la costituzione di un luogo fisico (la cui ubicazione è in corso di definizione con la Regione) che possa favorire le eccellenze della ricerca, il trasferimento tecnologico, la connessione con il territorio e la creazione di nuova imprenditorialità in tutti i settori sculturali in cui Sapienza detiene una posizione di leadership. 
Per contribuire al progetto con idee e suggerimenti, è possibile inviare le proposte a grantoffice@uniroma1.it, con in copia sabrina.luccarini@uniroma1.it.

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002