Bandi Erasmus 2019-2020 per motivi di studio

Dal 22 maggio al 10 giugno 2019 sono riaperti per alcune facoltà i termini dei bandi Erasmus+ per motivi di studio. La data di pubblicazione e di scadenza varia da facoltà a facoltà.

Quest'anno il fondo a disposizione è stato raddoppiato e l'importo delle borse è aumentato fino a 900 euro mensili in base all'Isee dello studente. I bandi Erasmus+ permettono di svolgere un periodo di studio, variabile da 3 a 12 mesi, presso una delle oltre 500 Università partner della Sapienza, in tutta Europa. Sono disponibili circa 2.000 borse di studio fruibili grazie agli oltre 1.500 accordi bilaterali che la Sapienza ha sottoscritto dal 1987 a oggi con Atenei europei. Per presentare la candidatura non occorre un certificato di lingua straniera, è sufficiente partecipare a un test di accertamento delle competenze linguistiche organizzato dal Centro linguistico di Ateneo. Gli esami sostenuti presso l'Università partner sono riconosciuti dalla Sapienza e trasferiti direttamente nella carriera dello studente.
Tutte le opportunità di studio con il programma Erasmus+ sono state illustrate in aula magna in un incontro con gli studenti il 13 febbraio.

Programma dell'evento

Diretta streaming

 

 

 

BREXIT: MOBILITÀ VERSO IL REGNO UNITO IN CASO DI "NO DEAL"

A seguito dell'accordo dell'11 aprile scorso tra Consiglio Europeo e UK, il Regno Unito rimane stato membro della UE fino al 31 ottobre 2019 e partecipa, pertanto, a pieno titolo al programma Erasmus+ e continuerà a farlo anche nel caso in cui fosse raggiunto un accordo sull'uscita prima del 31 ottobre 2019.
Inoltre, il Regolamento adotatto dal Consiglio e dal Parlamento il 19 marzo 2019, permette di evitare l'interruzione delle attività di mobilità Erasmus+ che prevedono la partecipazione del Regno Unito, anche nel caso in cui il paese dovesse lasciare la UE senza un accordo.
Ciò vuol dire che la Brexit non può essere addotta a giustificazione della revoca delle mobilità Erasmus+ da e verso UK già avviate o pianificate, fintantochè il Regno Unito è ancora uno stato membro.
 Ogni aggiornamento sarà pubblicato sulla pagina dedicata:

https://ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/about/brexit_it

 

IMPORTANTE AI FINI DELLA VALIDITA' DELLA CANDIDATURA: RACCOMANDAZIONI

Si raccomanda, ai fini della validità della domanda di candidatura al Bando Erasmus+ studio 2019/2020, di provvedere al caricamento della fotocopia, debitamente firmata del documento di identità, altrimenti la candidatura non sarà considerata ammissibile e il candidato sarà escluso dalla selezione.

TEST DI LINGUA

I test di lingua si svolgeranno presso il Centro Linguistico di Ateneo (presso l'Edificio Marco Polo, ex Sede Poste, in Via Circonvallazione Tiburtina, 4  00185 Roma) dal 17 giugno al 21 giugno 2019 secondo il calendario e le modalità indicate all'art. 2.3.2 dei bandi (riapertura termini) attualmente in corso di pubblicazione (visitare le sottostanti sezioni).
Il test fornirà una valutazione del livello posseduto dal candidato.

Nota bene:
- Non sono previste sessioni di recupero,
- Il risultato del test costituirà elemento di valutazione ai fini della collocazione in graduatoria o di esclusione dalla stessa,
- Il candidato potrà sostenere il test per un massimo di due lingue, e per ogni lingua non più di una volta

Architettura

Economia

Farmacia e Medicina

Giurisprudenza

Ingegneria Civile e Industriale

Ingegneria dell'Informazione, Informatica e Statistica

Lettere e Filosofia

Medicina e Odontoiatria

Medicina e Psicologia

Area Medicina e professioni sanitarie: bando - riapertura termini

Area Psicologia, Pedagogia e Servizio Sociale: bando - riapertura termini

Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione

Polo di Latina

Area per l'Internazionalizzazione

Settore Erasmus

Capo settore
Tiziana De Matteis

Apertura al pubblico
lunedì, mercoledì e venerdì
Ore 09.00 - 11.00

Mail
Erasmus

Sedi

Città universitaria
Palazzina Tumminelli (CU007)
Secondo piano
Ingresso da
Viale dell'Università, 36

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002