FAQ - Cambio d'area

Dove posso trovare il Regolamento di Sapienza sul cambio di area?

Il Regolamento è stato emanato con D.D. n. 495 del 08/06/2009 ed è consultabile al seguente link: https://www.uniroma1.it/sites/default/files/regolamenti/Regolamento_mobilita_di_area_pers_tecno-amm.pdf.

Chi può richiedere la modifica dell’area di inquadramento di un dipendente?

La richiesta di cambio di area deve necessariamente essere formulata dal Responsabile della struttura del dipendente interessato, previa acquisizione scritta del consenso di quest’ultimo, ed essere inviata all’attenzione del Direttore Generale di Sapienza. 

A norma del Regolamento, si evidenzia che:

  • Se il dipendente interessato presta servizio presso l’Amministrazione Centrale, il Direttore Generale – o suo Delegato – adotta direttamente un ordine di servizio temporaneo, con il quale adibisce l’interessato allo svolgimento delle mansioni riconducibili alla diversa area di inquadramento indicata dal relativo Direttore di Area;
  • Se il dipendente interessato presta servizio presso le Facoltà o i Dipartimenti, previa acquisizione del parere favorevole del Direttore Generale, l’Organo Collegiale della struttura di appartenenza adotta un ordine di servizio temporaneo, con il quale adibisce l’interessato allo svolgimento delle mansioni riconducibili alla diversa area di inquadramento indicata dal relativo Responsabile di Struttura;

Quale è l’ufficio competente a cui posso chiedere informazioni?

L’ufficio competente è il Settore Pianificazione, Gestione Risorse e Mobilità dell’Area Organizzazione e Sviluppo (sito nel Palazzo dei Servizi Generali, IV piano scala B – C, Stanza 28). I contatti e le competenze del Settore sono consultabili al seguente link: https://www.uniroma1.it/it/pagina/settore-pianificazione-gestione-risorse-e-mobilita.

Per i dipendenti funzionalmente assegnati alle Aziende Ospedaliere convenzionate con Sapienza, l’ufficio competente è il Settore Stato Giuridico ed Economico del Personale TAB Universitario Strutturato dell’Area Risorse Umane. I contatti e le competenze del Settore sono consultabili al seguente link: https://www.uniroma1.it/it/pagina/settore-stato-giur-ed-econ-del-personale-tab-univ-strutturato.

Quanto deve durare l’adibizione temporanea a mansioni appartenenti all’area di inquadramento prescelta?

L’adibizione temporanea a mansioni appartenenti all’area di inquadramento prescelta deve persistere per non meno di un anno.

Come si perfeziona il cambio di area?

Decorso almeno un anno dall’adibizione temporanea a mansioni appartenenti all’area di inquadramento prescelta, il dipendente interessato deve presentare all’attenzione del Direttore Generale formale richiesta di adibizione definitiva alle nuove mansioni.

A tale richiesta deve essere allegato un parere motivato rilasciato rispettivamente:

  • Per i dipendenti in servizio presso l’Amministrazione Centrale, dal Direttore dell’Area di appartenenza;
  • Per i dipendenti in servizio presso le Facoltà o i Dipartimenti, dall’Organo Collegiale che ha adottato l’ordine di servizio temporaneo.

A chi deve essere consegnata la richiesta di adibizione definitiva alle mansioni appartenenti all’area di inquadramento prescelta?

La richiesta di adibizione definitiva alle mansioni appartenenti all’area di inquadramento prescelta deve essere indirizzata all’attenzione del Direttore Generale e può essere presentata con le seguenti modalità:

  • mediante consegna del modulo cartaceo con sottoscrizione autografa presso il Settore Pianificazione, Gestione Risorse e Mobilità dell’Area Organizzazione e Sviluppo, sito nel Palazzo dei Servizi Generali, IV piano scala B – C, Stanza 28;
  • mediante consegna del modulo cartaceo con sottoscrizione autografa presso il protocollo generale sito nel Palazzo del Rettorato sotto il Portico (CIAO).
  • mediante posta elettronica certificata al seguente indirizzo: protocollosapienza@cert.uniroma1.it.

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002