Professori visitatori ricerca 2018

Prof.ssa Ipek Illkaracan - Istanbul Technical University (Turchia). Visiting professor dal 17/09/2018 al 17/12/2019.

La prof.ssa Ilkkaracan, invitata dalla prof.ssa Marcella Corsi del Dipartimento di Scienze Statistiche, svolgerà attività di ricerca con il team Minerva nell’area dell’economia di genere. La collaborazione di ricerca mira a consentire un ulteriore sviluppo del modello dell'economia viola in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibili 3 e 5, sul genere e sulla sicurezza alimentare.

Prof.ssa Ipek Ilkkaracan: Webpage

 

Prof.ssa Anita Radini - University of York (Regno Unito). Visiting professor dal 01/05/2018 al 02/08/2018.

La prof.ssa Radini, invitata dalla prof.ssa Emanuela Cristiani del Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e Maxillo-Facciali svolgerà attività di ricerca riguardanti lo studio di particelle alimentari e ambientali intrappolate nei calcoli dentali (tartaro). Analizzera' campioni di calcoli dentali dal periodo Paleolitico a quello moderno, applicando tecniche di Microscopia Ottica e di Archeologia Sperimentale. Si occupera' anche di tematiche di Etica applicate alla Bioarcheologia.

Prof.ssa Anita Radini: Webpage

 

Prof. Frédéric Patras - Université de Nice Sophia-Antipolis (Francia). Visiting professor dal 07/09/2018 al 07/10/2018.

Il prof. Patras, invitato dalla prof.ssa Claudia Malvenuto del Dipartimento di Matematica, è specialista di algebre di Hopf e altre strutture algebriche (preLie, Rota-Baxter...) e le loro applicazioni in combinatoria, probabilità, statistica e fisica teorica. Un suo libro di filosofia della matematica è stato pubblicato in italiano (il Pensiero matematico contemporaneo, Bollati Boringhieri). Svolgerà attività di ricerca sulle algebre di Hopf combinatorie, le topologie finite e le rappresentazioni dei gruppi.

Prof. Frédéric Patras: Webpage

Prof. Xavier Philippe - University of Aix-Marseille (Francia). Visiting professor dal 09/05/2018 al 03/06/2018.

Il prof. Philippe, invitato dal prof. Massimo Luciani del Dipartimento di Scienze Giuridiche, svolgerà attività di didattica incentrata sul diritto costituzionale comparato e sul tema della giustizia transizionale per studenti di corsi di laurea e per dottorandi.

Prof. Xavier Philippe: Webpage

 

Prof. Bleirina Sinaimei – INRIA Grenoble (Francia). Visiting professor dal 08/01/2018 al 07/04/2018.

La prof.ssa Sinamei, invitata dalla prof.ssa Tiziana Calamoneri del Dipartimento di Informatica, svolgerà attività di ricerca sullo sfruttamento di strutture combinatorie e di algoritmi per comprendere l’interazione di specie e la loro evoluzione a livello molecolare ed ecologico. Cophylogeny, lo studio della filogenesi collegata, è, infatti, un’area di studio molto vasta e dal grande potenziale.

Prof. Bleirina Sinaimei: Webpage

 

Prof. Constantinos Athanassopoulos - University of Patras (Grecia). Visiting professor dall’ 11/04/2018 al 25/07/2018.

Il prof. Athanassopoulos, invitato dal prof. Boffi del Dipartimento di Scienze biochimiche "Alessandro Rossi Fanelli", svolgerà un progetto di ricerca sulla sintesi dei nuovi Taepeenin D analogues, adatti per gli studi di relazione della struttura delle attività (SARS), come inibitori della via di Hedgehog. In particolare saranno sintetizzati e caratterizzati cinque nuovi Taepeenin D analogues, “progettati razionalmente”.

Prof. Constantinos Athanassopoulos: Webpage

 

Prof. John Bodel - Brown University (USA). Visiting professor dal 07/05/2018 al 03/06/2018.

Il prof. Bodel, invitato dalla prof.ssa Silvia Orlandi del Dipartimento di Scienze dell’Antichità, svolgerà attività di didattica incentrata sull’epigrafia romana. Terrà delle lezioni nell’ultima parte del semestre rivolte agli studenti già laureati.

Prof. John Bodel: Webpage

 

Prof. Massimo Palme - Universidad Católica del Norte (Cile). Visiting professor dal 01/09/2018 al 30/11/2018.

Il Prof. Massimo Palme, invitato dalla prof.ssa Serena Baiani del Dipartimento di Pianificazione, Design e Tecnologia dell'Architettura, svolgerà una ricerca volta a identificare nella città di Roma alcuni spazi interstiziali che potrebbero essere oggetto di interventi volti a migliorarne le condizioni architettoniche, recuperandone il destino d'uso o proponendone uno nuovo.

Prof. Massimo Palme: Webpage

 

Prof. Dino Cataldo Dell’Accio – United Nations Organization (USA). Visiting professor dal 12/05/2018 al 30/09/2018.

ll prof. Dell'Accio, invitato dal prof. Luigi Mancini del Dipartimento di Informatica, svolgerà attività didattiche sul tema della Cybersecurity. Durante la sua permanenza, il prof. Dell'Accio terrà un corso didattico sul management della cybersecurity, attraverso l'analisi di modelli di riferimento definiti da standard professionali internazionali (come ad esempio: Serie di standards tematici emanati dall’International Organization for Standardization), e simulazioni con case studies tratti da eventi realmente accaduti nella pratica operativa.

Prof. Dino Cataldo Dell’Accio: Webpage

 

Prof. Francisco C. Pereira – Technical University of Denmark (Danimarca). Visiting professor dal 01/07/2018 al 31/07/2018.

Il prof. Pereira, invitato dal prof. Gaetano Fusco del Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale, svolgerà attività di ricerca sul tema del Machine Learning and Traffic Prediction. L'obiettivo di questo progetto è quello di fornire un quadro integrato per le previsioni del traffico a breve termine utilizzando sia le ultime ricerche nel quadro di intelligenza artificiale sia le consolidate teorie sulla propagazione del flusso di traffico.

Prof. Francisco C. Pereira: Webpage

 

Prof. Mark Clayton - Texas A&M University (USA). Visiting professor dal 01/06/2018 al 01/08/2018.

Il prof. Clayton, invitato dal prof. Antonio Fioravanti del Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale, svolgerà un’attività di ricerca incentrata sullo scambio e sulla condivisione di competenza tecnica delle costruzioni, come il Building Information Modeling, la fabbricazione digitale, e la revisione di codici di costruzioni automatizzati.

Prof. Mark Clayton: Webpage

 

Prof. Julian F. Thayer -  The Ohio State University (USA). Visiting professor dal 21/03/2018 al 18/06/2018.

Il Prof. Julian Thayer, invitato dalla prof.ssa Cristina Ottaviani del Dipartimento di Psicologia, parteciperà ad uno studio collaborativo sulle interazioni tra mente e corpo nella perseverative cognition. La ricerca studierà gli effetti della stimolazione dei barocettori sulla perseverative cognition e, in particolare, valuterà come l’eccitazione corporea, in seguito a emozioni e sensazioni affettive, possa plasmare l’esperienza emozionale.

Prof. Julian F. Thayer: Webpage  

 

Prof. Randi Starrfelt - University of Copenhagen (Danimarca). Visiting professor dal 25/04/2018 al 24/05/2018.

La Prof.ssa Randi Starrfeld collaborerà con la prof.ssa Marialuisa Martelli del Dipartimento di Psicologia nell’ambito corso di laurea magistrale internazionale in Cognitive neuroscience. L’attività della collaborazione sarà incentrata in particolare sugli studi clinici in materia di deficit neuropsicologici associati ad un danno delle aree cerebrali posteriori. Inoltre, il professor Starrfelt e la prof.ssa Martelli effettueranno una ricerca collaborativa sperimentale sulla percezione visiva e sul riconoscimento.

Prof. Randi Starrfeld: Webpage

 

Prof. François Golse - Ecole polytechnique, Paris (Francia). Visiting professor dal 10/05/2018 al 18/06/2018.

Il prof. François Golse, ospite della prof.ssa Garroni e del Dipartimento di Matematica, terrà delle lezioni nell’ambito del corso di dottorato di Matematica sul tema ʺMean-field and classical limits of quantum particle systemsʺ, materia in cui il prof. Golse è considerato uno dei massimi esperti al mondo (e nell’ambito del quale ha dato contributi fondamentali e pioneristici) e approfondirà le sue collaborazioni scientifiche con il gruppo  di ricerca di Fisica matematica.

Prof. Prof. François Golse: Webpage

 

Prof. Alfonso De Simone - Imperial College London (Regno Unito). Visiting professor dal 16/04/2018 al 15/07/2018.

Il Prof. Alfonso De Simone, invitato dal prof. Stefano Gianni del Dipartimento di Scienze Biochimiche, svolgerà attività di ricerca congiunta in materia di indagini biomolecolari del ripiegamento proteico in contesti funzionali e patologici. La strategia sperimentale di questa ricerca verterà sullo studio della proteina GAB2 tramite l’impiego di peptidi che imitano aree di legame per i differenti leganti fisiologici.

Prof. Alfonso De Simone: Webpage

 

Prof. John Hey - University of York (Regno Unito). Visiting professor dal 01/05/2018 al 31/05/2018

Il Prof. John Hey, invitato dal prof. Giuseppe Ciccarone del Dipartimento di Dipartimento di Economia e Diritto, parteciperà ad una ricerca che mira a comprendere i processi di decisione degli agenti economici secondo un approccio multidisciplinare. In particolar modo, lo studio approfondirà il fenomeno della choice oveloading e le sue implicazioni, micro e macro economiche, per le scelte finanziarie.

Prof. John Hey:  Webpage

 

 

Prof. Mauro Antezza - University of Montpellier (Francia). Visiting professor dal 14/04/2018 al 13/05/2018.

Il Prof. Mauro Antezza, invitato dal prof. Marco Centini del Dipartimento di Scienze di Base e Applicate per l’Ingegneria, parteciperà ad uno studio teorico sull’elettrodinamica fluttuazionale e sul trasferimento di calore radiativo. Il Prof. Antezza è considerato un importante esperto nell’ambito di problemi di scambi di calore a molti corpi e nello studio degli effetti dovuti del contributo dell’ambiente. Il lavoro di ricerca congiunto sarà prevalentemente orientato alla realizzazione di un modello teorico e numerico per lo studio di strutture reali, poste su substrati dielettrici.

Prof. Mauro Antezza: Webpage

 

Prof. Peter Bull - Universities of York & Salford (Regno Unito). Visiting professor dall’ 08/04/2018 all’ 08/07/2018.

Il Prof. Peter Bull collaborerà con la prof.ssa Giovanna Leone del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale, per lo studio del discorso politico e della retorica, concentrandosi soprattutto sui linguaggi utilizzati dai relatori italiani.  Il prof. Bull è uno studioso molto autorevole che si occuperà in particolare degli aspetti non verbali della comunicazione

Prof. Peter Bull: Webpage

 

 

Prof.ssa Nina Rappaport - Yale University (USA). Visiting professor dal 17/01/2018 al 17/02/2018.

La prof.ssa Nina Rappaport, invitata dalla prof. Marzia Marandola del Dipartimento di Storia, disegno e restauro dell’architettura, parteciperà ad attività di ricerca sulle forme e sulle tecniche che uniscono il mondo dell'arte, dell'architettura e dell'ingegneria in Italia e negli USA, a partire dagli anni del secondo dopoguerra. La prof.ssa Rappaport contribuirà anche attraverso la sua esperienza alla guida di  Vertical Urban Factory: un un think tank che si occupa di ricerca sull'architettura e l'urbanistica delle città industriali.

Prof. ssa Nina Rappaport: Webpage

 

Prof. Houétondji Léopold Codjo - Università di Parakou (Benin),Visiting professor dal 15/01/2018 al 07/04/2018.

Il prof. Codjo è un docente di Docente di semeiotica, patologia e terapia cardiovascolare presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Parakou. Il professore collaborerà con il prof. Roberto Caronna e il Dipartimento di Scienze chirurgiche in un progetto di ricerca mirato ad analizzare i vantaggi dell'uso sistematico di un Protocollo di Planning Pre e Intra Operatorio nel percorso diagnostico e terapeutico dei pazienti sottoposti a EndoVascular Aneurysm Repair (EVAR).

 


Prof. Aleksandar Matic - Chalmers University of Technology (Svezia). Visiting Professor dal 19/03/2018 al 20/04/2018.

Il prof. Matik collaborerà con la prof. Stefania Panero del Dipartimento di Chimica in attività di ricerca sui sistemi di accumulo energetico di futura generazione. La ricerca riguarderà principalmente lo sviluppo di nuovi elettroliti nanostrutturati per le batterie a base Litio-Zolfo (Li-S). Lo studio si baserà su indagini elettrochimiche e spettroscopiche, e ha come obiettivo parallelo anche quello di formare giovani ricercatori, facendogli acquisire e sviluppare nuove competenze in diverse aree all’avanguardia della ricerca.

Prof. Aleksandar Matic: Webpage

 

Prof. Richard Salvi - State University of New York at Buffalo (USA). Visiting Professor dal 13/03/2018 al 14/04/2018.

Il prof. Salvi, Direttore del Center for Hearing and Deafness della State University of New York at Buffalo è tra i più influenti studiosi a livello internazionale nel settore dell'otorinolaringoiatria e dell'audiologia sperimentale. Il prof. Salvi collaborerà con il prof. Antonio Greco e il Dipartimento di Organi di Senso in attività di ricerca congiunta sullo studio di una metodica in grado di evidenziare ipoacusie in fase molto precoce e non altrimenti rilevabili con le metodiche attualmente utilizzate nella pratica clinica.

Prof. Richard Salvi: Webpage

 

Prof.ssa Maria Cunha - Universidade de Coimbra (Portogallo). Visiting Professor dal 04/04/2018 al 04/05/2018.

La prof.ssa Maria Cunha sarà ospite del prof. Roberto Magini del Dipartimento di Ingegneria civile, edile e ambientale, per partecipare ad attività di ricerca in materia di infrastrutture per la distribuzione di acqua, con particolare attenzione al contesto italiano. Lo studio si concentrerà sulla formulazione di possibili scenari di domanda di acqua da parte degli utenti, e di una conseguente pianificazione del servizio di erogazione di tale risorsa, attraverso l’utilizzo di metodi statistici e probabilistici.

Prof.ssa Maria Cunha: Webpage

 

Prof. Philipp Sahrmann - Università di Zurigo (Svizzera). Visiting Professor dal 01/02/2018 al 30/04/2018.

Il prof. Sahrmann, invitato dal prof. Andrea Pilloni del Dipartimento di Scienze odontostomatologiche e maxillo-facciali, svolgerà attività didattiche presso il Dottorato di Ricerca in "Tecnologie Innovative nelle Malattie dello Scheletro, della Cute e del Distretto Oro-Cranio-Facciale". Svolgerà diversi seminari inerenti la sua attività di ricerca nel campo della Parodontologia e, in particolare, sul trattamento e la prevenzione della peri-implantite e sulla diagnosi e l’eziologia della parodontite giovanile. Terrà, altresì, seminari sulla redazione e lo sviluppo di progetti scientifici.

Prof. Philipp Sahrmann: Webpage

 


Prof. Anthony C. Masi - McGill University (Canada). Visiting Professor dal 02/02/2018 al 07/05/2018.

Il prof. Anthony C. Masi collaborerà con la prof.ssa Antonella Goggiamani del Dipartimento di Chimica e Tecnologie del Farmaco e con il Dipartimento Metodi e Modelli per l'Economia, il Territorio e la Finanza. Il prof. Masi svolgerà attività di ricerca sugli effetti che le variazioni delle politiche sul lavoro e sul welfare (legislazione sulla protezione del lavoro, programmi di sussidi di disoccupazione,  sistemi di previdenza sociale e pensione) hanno avuto sulla struttura e sul funzionamento del mercato del lavoro italiano, dagli anni ’90 ad oggi. La ricerca si avvarrà di dati ISTAT e di altri istituti statistici.

Prof. Anthony C. Masi: Webpage

 


Prof.ssa Nadezhda Pokrovskaia - Saint-Petersburg State University of Economics and Peter the Great Saint-Petersburg Polytechinc University (Russia). Visiting Professor dal 26/02/2018 al 08/06/2018.

La prof.ssa Pokrovskaia sarà ospite del Prof. Fabrizio D'Ascenzo del Dipartimento di Management. I seminari che terrà la prof. Pokrovskaia riguarderanno l’utilizzo dell’Internet of Everything e delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione nell’ambito della Business Intelligence; con particolare attenzione alle crescenti preoccupazioni che questi strumenti generano sia in materia legislativa che in materia di etica.

Prof.ssa Nadezhda Pokrovskaia: Webpage


Prof.ssa Simona Colantonio - Frederick National Laboratory for Cancer Research (USA). Visiting professor dal 27/03/2018 al 26/04/2018.

La prof.ssa Simona Colantonio sarà ospite della prof. Ilaria D'Acquarica, del Dipartimento di Chimica e tecnologie del farmaco, con lo scopo di avviare una collaborazione con il Frederick National Laboratory for Cancer Research, per la scoperta di nuovi farmaci antitumorali e di nuovi programmi di sviluppo basati sull'impiego di prodotti naturali. La visita sarà occasione per attività di ricerca sui meccanismi biologici alla base del cancro e sull'identificazione di potenziali nuove "small molecules" con attività anticancro.

Prof.ssa Simona Colantonio: Webpage

 

Prof.ssa Agnes Rocamora - London College of Fashion-UAL (Regno Unito). Visiting Professor dal 01/03/2018 al 31/03/2018.

La prof.ssa Agnes Rocamora, leading scholar a livello internazionale nell’ambito dei fashion studies nonché ideatrice e fondatrice di una affermata rivista di studi (International Journal of Fashion Studies)., sarà ospite della prof. Romana Ando del Dipartimento di Storia, Culture, Religioni, per tenere delle lezioni, seminari e laboratori di ricerca nell’ambito del modulo didattico “Sociologia dei processi culturali e comunicativi.” Il ciclo di lezioni riguarderà la Fashion Communication e i media studies, con particolare riferimento alla moda e ai suoi aspetti sociologici e comunicativi.

Prof.ssa Agnes Rocamora: Webpage


Prof. Andrea Biondi - King’s College London (Regno Unito). Visiting Professor dal 01/02/2018 al 28/02/2018.

Il prof. Andrea Biondi, Direttore del Centro per il Diritto dell'Unione europea del King’s College di Londra, sarà ospite del prof. Piero Guido Alpa, del Dipartimento di Scienze Giuridiche. Durante la sua permanenza a Roma, il prof. Biondi parteciperà ad attività di ricerca congiunta mirate ad analizzare il rapporto tra l’autonomia privata, i diritti e le libertà fondamentali, nonché di comprendere l’impatto che il distacco del Regno Unito dall’Unione Europea, a seguito della c.d. Brexit, rifletterà sul diritto inglese di matrice europea.

Prof. Andrea Biondi: Webpage


Prof. Antonio Franchi - CNRS (Francia). Visiting Professor dal 15/04/2018 al 17/05/2018.

Il prof. Antonio Franchi, Permanent Researcher del Centre National de la Recherche Scientifique (CNRS) e affiliato presso il Laboratoire d’Analyse et d’Architecture des Systèmes (LAAS), è uno dei massimi esperti mondiali nel settore del controllo dei sistemi multi-agente e in particolare multi-robot. Il prof. Franchi sarà ospite del prof. Giuseppe Oriolo del Dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale e terrà delle lezioni all’interno del corso di Control of Autonomous Multi-Agent Systems, offerto nella Laurea Magistrale in Control Engineering.

Prof. Antonio Franchi: Webpage

 

Prof.ssa Donna Tatsuki - Kobe City University of Foreign Studies (Giappone). Visiting Professor dal 01/03/2018 al 31/03/2018.

La prof. Tatsuki, sarà ospite della prof. Marina Morbiducci dell’Istituto italiano di Studi orientali, dove parteciperà ad una ricerca riguardante tre aree di studio: pragmatica e sociolinguistica interazionale, Inglese come Lingua Franca, Inglese come mezzo per l’istruzione e la negoziazione globale. La ricerca parte dalla convinzione che queste tre vaste e diversificate aree stiano convergendo, nel 21° secolo, verso la stessa direzione di comunicazione efficace e internazionalizzazione; sia per gli studi scientifici, che per le pratiche pedagogiche, le politiche istituzionali e i piani strategici accademici.
Prof.ssa Donna Tatsuki: Webpage

 


Prof.ssa Leonor Peña-Chocarro - Spanish National Research Council – CSIC (Spagna). Visiting Professor dal 01/10/2018 al 31/10/2018.

La prof.ssa Leonor Peña-Chocarro, ritenuta tra i maggiori esperti in materia di origine e diffusione dell’agricoltura nel vecchio Mondo, sarà ospite della prof. Laura Sadori, del Dipartimento di Biologia ambientale, per svolgere attività didattica all’interno del corso di Laurea: “Scienze e Tecnologie per il Restauro dei Beni Culturali”. La prof. Peña-Chocarro terrà un modulo didattico sul tema: “Origine e diffusione dell’agricoltura”, nell’ambito dell’insegnamento “Archaeological research: methods and case studies”.

Prof.ssa Leonor Peña-Chocarro: Webpage

 

Prof. Augusto Aguilar Calahorro - Universidad de Granada (Spagna). Visiting Professor dal 01/09/2018 al 18/12/2018.

Il prof. Augusto Aguilar Calahorro sarà ospite del prof. Angelo Schillaci, del Dipartimento di Scienze giuridiche. Il prof.  Aguilar Calahorro svolgerà un modulo didattico in lingua inglese sul tema: “La Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea e la sua applicazione da parte dei giudici comuni: i rischi per l’uguaglianza”, nell’ambito del corso in “Comparative and European Public Law”, tenuto dal prof. Schillaci.

Prof. Augusto Aguilar Calahorro: Webpage

 

Prof. Paul Mather - University of Pennsylvania Perelman School of Medicine (USA). Visiting professor dal 01/10/2017 al 31/10/2017

Il prof. Mather, esperto di fama internazionale di gestione dei pazienti affetti da insufficienza cardiaca avanzata, collaborerà con il prof. Francesco Fedele del Dipartimento di Scienze cardiovascolari, respiratorie, nefrologiche, anestesiologiche e geriatriche. Obiettivo proncipale della ricerca è quello di valutare, nei pazienti affetti da IC avanzata, i diversi sistemi di assistenza al circolo, includendo, a seconda delle indicazioni delle correnti linee guida, la strategia farmacologica, tramite farmaci inotropi che tramite devices come il contropulsatore aortico e i VAD fino al trapianto cardiaco.

Prof. Paul Mather: Webpage

 

Prof. Jia Lu - Tsinghua University (Repubblica Popolare Cinese). Visiting professor dal 01/08/2018 al 30/08/2018.

Il prof. Lu sarà ospite della prof.ssa Michaela Liuccio del Dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale e svolgerà un’indagine sull’orientamento dell’opinione pubblica nei confronti di alcuni argomenti connessi al tema della Salute. Lo studio, più in particolare, intende effettuare una valutazione aggiornata dell'impatto dei nuovi media, soprattutto in termini di polarizzazione ed intolleranza, rispetto ad una serie di tematiche attuali e controverse, come l'eutanasia, la maternità surrogata, la vaccinazione e la clonazione umana.

Prof. Jia Lu: Webpage

 

Prof. Marcelo Savi - Universidade Federal do Rio de Janeiro (Brasile). Visiting professor dal 25/06/2018 al 25/07/2018.

Il prof. Savi sarà ospite del prof. Davide Bernardini del Dipartimento di Ingegneria strutturale e geotecnica. I due docenti lavorano, indipendentemente, da anni su temi di ricerca molto simili (leghe a memoria di forma, dinamica nonlineare, sistemi caotici) e lo scopo principale della visita sarà quello di mettere a confronto le rispettive esperienze, per individuare temi comuni sui quali mettere a punto una collaborazione stabile tra i corrispondenti gruppi di ricerca. L’attività di ricerca sarà focalizzata in particolare sull’analisi del comportamento di sistemi dinamici caotici e sulla modellazione costitutiva di Materiali a Memoria di Forma (MMF).

Prof. Marcelo Savi: Webpage

 

Prof. Willi Semmler - New School for Social Research, New York (USA). Visiting professor dal 01/06/2018 al 01/07/2018.

Il prof. Semmler è un’autorità mondiale nell'applicazione del modello Non-linear Model Predictive Control (NMPC) per applicazioni economiche. Il prof. Semmler collaborerà con il prof.  Giovann Di Bartolomeo e con il prof. Enrico Saltari del Dipartimento di Economia e Diritto in attività di ricerca in materia di modelli di cambiamento climatico ed ambientale, macroenomia della UE, teoria dei giochi, metodi numerici per la risoluzione di modelli economici ad orizzonte certo e sviluppo di macromodelli non lineari. La visita sarà anche occasione per supportare l'internazionalizzazione del programma di dottorato di ricerca in Economia politica, e del nuovo laboratorio di Economia sperimentale.

Prof. Willi Semmler: Webpage

 

 Prof. Yves Charles Zarka  - Université Paris Descartes (Francia). Visiting professor dal 15/04/2018 al 15/05/2018.

Il prof. Zarka sarà ospite del prof. Stefano Petrucciani del Dipartimento di Filosofia. L'obiettivo della ricerca è quello di rileggere de "La democrazia in America" di Tocqueville facendo interagire la riflessione tocquevilliana sulle patologie e sui rischi della democrazia con le analisi che sono state sviluppate di recente, da un gran numero di studiosi. Si tratterà pertanto di verificare, adottando una prospettiva non solo di storia del pensiero, ma specificamente di filosofia politica, quanto le analisi di Tocqueville possano fornire ancora uno sfondo teorico pertinente per comprendere in profondità le dinamiche democratiche del presente.

Prof. Yves Charles Zarka 

 

Prof. Thomas Schick - Universität Göttingen (Germania). Visiting professor dal 12/03/2018 al 15/04/2018.

Il prof. Schick è un matematico estremamente brillante, considerato in Germania come uno dei migliori della sua generazione. Il prof. Schick collaborerà con il prof. Paolo Piazza del Dipartimento di Matematica in attività di ricerca in materia di Geometria ed Analisi, con particolare attenzione allo sviluppo e all’applicazione della teoria dell’indice secondario superiore e alla classificazione delle metriche di curvatura scalare positiva. La visita sarà inoltre occasione per rafforzare i rapporti di collaborazione tra la Sapienza e l’Università di Göttingen e per favorire l’interazione tra il prof. Schick e i ricercatori e gli studenti di dottorato di area geometrica

Prof. Thomas Schick: Webpage

 

Prof. Josè I. Navarro - Universidad de Cádiz (Spagna). Visiting professor dal 05/03/2018 al 05/04/2018

Il prof. Navarro, invitato dal prof. Guido Benvenuto del Dipartimento di Psicologia, svolgerà attività di ricerca in materia di Psicologia cognitiva, con particolare attenzione alle modalità di apprendimento della matematica in età precoce. Lo studio ha origine dal lavoro di adattamento svolto in Spagna dal prof. Navarro e in Italia dal prof. Benvenuto del test “The Early Numeracy Test Revised” e mira a costruire un percorso che parta dal suo uso valutativo per impostare piani mirati di intervento, verso percorsi e ambienti che favoriscano l'apprendimento nel suo sviluppo scolastico.

Prof. Josè I. Navarro: Webpage

 

Prof. Jonathan Hope - Strathclyde University (Regno Unito). Visiting professor dal 15/02/2018 al 15/03/2018.

Il Prof. Jonathan Hope, invitato dalla prof. Iolanda Plescia, sarà ospite del Dipartimento di Studi Europei, Americani, e Interculturali per un mese a partire dalla metà di febbraio 2018. Esperto di Digital Humanities e della lingua di Shakespeare, autore dell'importante monografia Shakespeare and Language: Reason, Artifice, and Eloquence in the Renaissance (2010), il prof. Hope condurrà dei workshop di ricerca per docenti e dottorandi, e alcuni incontri per studenti, intorno ai suoi progetti di ricerca sull'uso degli strumenti digitali nella ridefinizione del vocabolario shakespeariano; collaborerà inoltre con i docenti del dipartimento su comuni interessi di ricerca sulla lingua elisabettiana.

Prof. Jonathan Hope: Webpage

Settore Mobilità dei ricercatori e programmi europei

Capo settore

Giuditta Carabella

Staff

Emanuele Gennuso

Telefoni

(+39) 06 4991 0359

Palazzina Tumminelli (CU007) II Piano

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002