Reti

Sapienza Università di Roma aderisce a reti interuniversitarie sia dell'Unione Europea che a livello internazionale. Partecipa ai rispettivi gruppi di lavoro (ricerca, ranking internazionali, dottorati, programmi di mobilità), realizzando sinergie e forme diverse di collaborazione, volte a favorire lo scambio di best practices, di docenti e ricercatori tra le istituzioni, l’individuazione di altre opportunità di mobilità, la partecipazione a nuovi partenariati ed a progetti nell’ambito di programmi europei. Interesse precipuo di tali adesioni è contribuire, attraverso di esse, ad accrescere la fattiva partecipazione di Sapienza Univesità di Roma nei più accreditati consessi internazionali. 

L’adesione è deliberata dagli Organi Collegiali di questa Università, previa valutazione della congruità della proposta di adesione nonché dello Statuto della Rete o dell'Associazione a cui si intende prendere parte.  

Le reti cui Sapienza Università di Roma aderisce sono:

AAHC - Association of Academic Health Centres

AAHCI è un’organizzazione che contribuisce al miglioramento della salute e del benessere in tutto il mondo fornendo supporto alle istituzioni universitarie e di ricerca nell’ambito della salute per perseguire al meglio la propria missione di formazione professionale sanitaria, ricerca e cura del malato.
Referente: prof. Luciano Saso, Prorettore alle Reti europee

EUA - European University Association

La European University Association (EUA) rappresenta più di 800 Università e conferenze dei Rettori in 48 paesi Europei. Attraverso la continua interazione con organizzazioni europee e internazionali, Eua si fa portavoce delle Università europee. Eua ha un ruolo cruciale nel Processo di Bologna e nel condizionare le politiche europee in materia di istruzione superiore, ricerca e innovazione.
Referente: prof. Luciano Saso, Prorettore alle Reti europee

EUA CDE - Council for Doctoral Education

L’EUA Council for Doctoral Education (EUA-CDE) è stato fondato nel 2008 come iniziativa della European University Association in risposta al crescente interesse per il dottorato di ricerca e per la formazione per la ricerca in Europa. L’obiettivo di EUA-CDE è di aumentare l’attrattività delle università europee nel processo di formazione di ricercatori giovani e talentuosi in un competitivo contesto globale.

EURAS - Eurasian Universities Union

Fondata nel 2008, EURAS riunisce le università e le istituzioni di istruzione superiore della regione eurasiatica. Promuove la cooperazione tra più di 90 Università in Europa centrale e occidentale, Balcani, Caucaso, Medio Oriente e Asia e contribuisce al progresso globale degli standard di istruzione nella regione Eurasiatica.
Referente: prof. Fabio Grassi, Delegato Rettore Executive Board

IAU - International Association of Universities

Fondata nel 1950 sotto l’egida dell’UNESCO, la International Association of Universities (IAU) è la principale associazione mondiale degli istituti e organizzazioni di istruzione superiore. Riunisce le istituzioni e le organizzazioni di circa 120 paesi e collabora con i vari organismi nazionali, internazionali e regionali attivi nell'ambito dell'istruzione superiore. L'associazione ha l'obiettivo di promuovere, attraverso l'istruzione e la ricerca, i principi di libertà e giustizia, dignità umana e solidarietà e contribuisce, attraverso la cooperazione internazionale, allo sviluppo e all'assistenza dell'istruzione superiore europea.
Referente: prof. Luciano Saso, Prorettore alle Reti europee

M8 ALLIANCE - M8 Alliance of Academic Health Centers, Universities and National Academies

M8 Alliance of Academic Health Centers, Universities and National Academies è un network composto da 25 importanti centri accademici, università, istituti di ricerca nell’ambito della salute a livello internazionale e include l'InterAcademy Partnership, che rappresenta tutte le accademie nazionali di medicina e scienza. M8 Alliance funge da think-tank accademico per il World Health Summit.
Referente: prof. Luciano Saso, Prorettore alle Reti europee

SAR - Scholars at Risk

Scholars at Risk è stata fondata nel 1999 presso l’Università di Chicago. È un network internazionale formato da istituzioni e individui con lo scopo di proteggere gli studiosi che subiscono minacce di morte, restrizioni della libertà e del benessere individuale e di promuovere la libertà accademica.
Referente: prof.ssa Giuliana Scognamiglio, Delegata Pari Opportunità 

SGroup - SGroup European Universities' Network

La rete delle Università Europee di SGroup ha come obbiettivo quello di arricchire le competenze delle università associate per accrescere la propria visibilità a livello internazionale, di aumentare le opportunità di collaborazione nel campo della formazione e della ricerca e di ottimizzare le procedure amministrative, di insegnamento e di ricerca. Si propone di raggiungere questo obiettivo attraverso il trasferimento delle conoscenze, lo sviluppo di alleanze strategiche e il miglioramento della comprensione interculturale.
Referente: prof. Luciano Saso, Prorettore alle Reti europee

TETHYS - Consortium of Euro-Mediterranean Universities

Téthys è un network coordinato dall’ Università Aix-Marseille e composto da Università dei paesi del Maghreb, del Mashreq e dell’Europa Meridionale. Ha lo scopo di promuovere lo scambio scientifico e culturale per contribuire alla realizzazione di un area Euro-Mediterranea dell’istruzione superiore, ricerca e innovazione.
Referente: prof.ssa Francesca Giofrè

UNICA - Institutional Network of the Universities from the Capitals of Europe

UNICA è un network delle Università delle capitali europee, fondato nel 1990, che agisce da catalizzatore per il progresso, l'integrazione e la cooperazione degli Atenei membri in tutta Europa come mezzo di comprensione sociale, collaborazione globale e sviluppo sostenibile. Il Prof. Luciano Saso, Prorettore alle Reti universitarie europee, è stato eletto Presidente per il periodo 2016-2019.
Referente: prof. Luciano Saso, Prorettore alle Reti europee

UNIMED - Unione delle Università del Mediterraneo

UNIMED, Unione delle Università del Mediterraneo è un’associazione di Atenei dei Paesi che si affacciano sul bacino del Mediterraneo. Aderiscono a UNIMED 118 università provenienti da 23 paesi di entrambe le sponde del Mediterraneo. UNIMED ha lo scopo di promuovere la ricerca e la formazione nella regione euro mediterranea per contribuire alla cooperazione scientifica, culturale, sociale ed economica. 
Referente: prof. Bruno Botta, Prorettore alle Relazioni Internazionali

 

Area per l'Internazionalizzazione

Referente
Daniela Magrini 
T (+39) 06 4991 0435 (int. 20435)

Staff
Silvia Sebastiani
T (+39) 06 4969 0428 (int. 30428)
Claudia Fiorani
T (+39) 06 4991 0978 (int. 20978)

Sedi

Città Universitaria
Palazzina Tumminelli (CU007) - secondo piano

Viale dell'Università, 36
00185 - Roma

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002