vecchio alambicco nel museo di chimica

Vetrina della ricerca

La Sapienza presenta i risultati dell'attività scientifica attraverso un portale pubblico nel quale sono raccolti i prodotti della ricerca

Attenzione: la vetrina della ricerca è stata attiva fino al 31 dicembre 2017. Sarà nuovamente consultabile appena completati gli aggiornamenti.

Questa pagina introduce alla vetrina della ricerca che la Sapienza utilizza per presentare le proprie competenze.
L’obiettivo è accrescere le opportunità di collaborazione interdisciplinare e internazionale attraverso una raccolta della produzione scientifica universitaria accessibile e di interesse per i ricercatori, per gli altri atenei e per le realtà produttive locali, nazionali e internazionali.

La vetrina della ricerca è uno strumento utile per:

  • scoprire gruppi di ricerca multidisciplinari esistenti alla Sapienza o altrove e per portare avanti attività di ricerca, anche attraverso la partecipazione a progetti nazionali e internazionali;
  • trovare e aggregare competenze per creare nuovi gruppi di ricerca o nuove opportunità progettuali;
  • essere informati dell’arrivo di nuovi docenti e post-doc che lavorano in un settore disciplinare affine o complementare;
  • trovare un mentore per le proprie ricerche.

Il portale Pure, che costituisce la base dati della vetrina della ricerca, è stato sviluppato da Elsevier e contiene la profilazione di tutta la comunità accademica Sapienza. Pure è popolato con i prodotti della ricerca del catalogo IRIS e i dati sono in fase costante di aggiornamento. Il portale sarà attivo fino al 31 dicembre 2017.

Accedi alla vetrina

Saranno graditi feedback sull'usabilità e l'utilità della piattaforma attraverso la compilazione di un breve questionario

Questionario

 

 

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002