Domenica, 28 febbraio 2016

Transit and translation in early modern Europe

Lunedì 29 febbraio, presso Villa Mirafiori, si tiene la giornata di studi internazionale "Transit and Translation in Early Modern Europe" promossa nell'ambito di un progetto di ricerca interdipartimentale che vede la collaborazione delle cattedre di Lingua e traduzione inglese, Scandinavistica e Nederlandistica della Sapienza. Nell'area nord-europea, e in particolare in Inghilterra, nei Paesi Bassi e nei Paesi Scandinavi, la pratica traduttiva costituisce nella prima modernità un metodo di arricchimento linguistico oltre che culturale, in un momento in cui in le lingue vernacolari iniziano a confrontarsi con il prestigio della cultura latina, italiana e francese, imitandone i modelli ma anche contrapponendosi ad essi. Aspetti inerenti a questa forma di cultural transfer, realizzato attraverso la fitta circolazione di traduzioni fra Italia, Inghilterra, Paesi Bassi e Paesi Scandinavi, vengono indagati da studiosi italiani e ospiti internazionali, tra cui: Theo Hermans (University College London), Guyda Armstrong (University of Manchester), Anders Toftgaard (Royal Library of Copenhagen). Fanno parte del comitato scientifico: Donatella Montini, Iolanda Plescia, Anna Maria Segala e Francesca Terrenato. 
 

Info 
Emiliana Russo 
emilianarusso@msn.com 
transitandtranslation2016@gmail.com

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002