La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Chi siamo

Con oltre 700 anni di storia e 115mila studenti complessivi, la Sapienza è la prima università in Europa. La sua missione è contribuire allo sviluppo della società della conoscenza attraverso la ricerca, la formazione di eccellenza e di qualità e la cooperazione internazionale.

La posizione nel panorama internazionale

I principali ranking universitari mondiali collocano la Sapienza ai primi posti tra gli atenei italiani, per la qualità della ricerca e della didattica, nonché per la dimensione internazionale. Nelle classifiche settoriali l'Ateneo eccelle e si qualifica come punto di riferimento per numerose discipline. 
Maggiori informazioni

La didattica e i servizi per gli studenti

L’offerta formativa della Sapienza comprende circa 300 corsi di laurea e 200 master. La Scuola superiore di studi avanzati propone percorsi di eccellenza e un college gratuito per gli studenti più bravi. I ragazzi che hanno preso 100 alla maturità non pagano tasse di immatricolazione e l’agevolazione prosegue se mantengono buoni voti. Per le famiglie che hanno più di un figlio iscritto all’Ateneo è previsto uno sconto con il bonus fratelli-sorelle.
Tra i servizi a disposizione vi sono 59 biblioteche (con due sale di lettura aperte h24), 20 musei, gli sportelli di orientamento Ciao ed Hello, la rete di sportelli Sort nella facoltà, l'ufficio per i diritti delle persone disabili, il servizio di placement Job Soul, oltre al front office mail e telefonico dell'Ufficio relazioni con il pubblico.
L’Ateneo promuove numerose attività culturali, sociali e sportive per vivere il campus, con oltre 100mila metri quadrati di impianti per praticare tutti i tipi di sport, le orchestre e i cori di Musica Sapienza, il progetto Theatron, la web radio RadioSapienza. 
Della platea studentesca fanno parte oltre 30mila fuorisede, circa 7.000 iscritti di nazionalità non italiana e oltre 3000 studenti all’anno in mobilità internazionale. Grazie anche a una estesa rete di collaborazione con Atenei di tutto il mondo, la Sapienza offre ai suoi studenti numerose opportunità internazionali, tra le quali lauree a doppio titolo, borse per tesi all’estero, tirocini in diversi paesi europei ed extraeuropei, dottorati internazionali.
Maggiori informazioni

La ricerca

L'attività di ricerca scientifica alla Sapienza copre uno spettro estremamente amplio di discipline, raggiungendo livelli di eccellenza in molti ambiti, quali l’archeologia, la fisica e l’astrofisica, le scienze umanistiche e i beni culturali, l’ambiente, le nanotecnologie, la terapia cellulare e genica, il design, l’aerospazio, le scienze sociali ed economiche. Presso la Sapienza hanno insegnato o studiato premi Nobel e scienziati di rilievo internazionale.
Maggiori informazioni

Le strutture

La Sapienza è organizzata in 11 facoltà e 63 dipartimenti, oltre a numerosi centri di ricerca e centri di servizi. Alla gestione concorre una amministrazione centrale organizzata in aree, uffici e settori.
Il rettorato è collegiale; accanto al rettore, operano un prorettore vicario e un gruppo di prorettori e delegati con competenze specifiche, ai quali si affiancano alcuni comitati e commissioni per la valutazione, per la programmazione strategica, per la qualità e l'integrazione delle attività, nonché per tematiche specifiche.
Maggiori informazioni

La comunicazione e la trasparenza

Il simbolo dell'Ateneo è il Cherubino che, in associazione al naming "Sapienza Università di Roma"; costituisce il marchio/logotipo registrato della Sapienza; il motto è rappresentato dalla frase "Il futuro è passato qui".
Il Bilancio sociale della Sapienza rappresenta il rendiconto annuale con il quale l'Ateneo presenta al pubblico le attività realizzate e i servizi resi alla collettività; nel documento sono esposti in dettaglio dati e analisi sulla struttura dell'Ateneo, sull'organizzazione interna e sull'utilizzo delle risorse.
La sezione Amministrazione Trasparente del sito espone tutte le informazioni per le quali la normativa prevede obbligo di pubblicazione e numerosi documenti sulle policy relative all'integrità e sulla programmazione strategica.
Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni consultare l'area a destra.