statua della minerva

La Sapienza nei ranking

La Sapienza conferma la propria posizione tra le prime università italiane e tra gli atenei di eccellenza nel mondo nelle più autorevoli classifiche universitarie internazionali. Ecco una panoramica dei ranking pubblicati nell'anno in corso, in ordine cronologico a partire dalla classifica più recente

La Sapienza tra le migliori università per la classifica QS World University Rankings 2023

L‘edizione 2023 della classifica QS World University Ranking, resa pubblica l'8 giugno 2022, colloca la Sapienza tra le migliori 200 università a livello mondiale. L’Ateneo si posiziona al 171mo posto a livello mondiale e al terzo posto a livello nazionale, dopo il Politecnico di Milano e l'Università di Bologna. Si conferma così l'ottimo posizionamento già raggiunto nella classifica 2022.

Analizzando i singoli indicatori, si evidenzia una crescita per il parametro relativo alla Academic Reputation - la reputazione della Sapienza negli ambiti accademici internazionali - con un aumento del punteggio e il mantenimento della 74esima posizione a livello mondiale.

Migliorano anche gli indici statistici relativi a Faculty/Students (rapporto docenti/studenti), International Faculty (percentuale di docenti internazionali) e International Students (percentuale di studenti internazionali).

In questa edizione QS ha aggiunto due nuovi parametri, Research Network per le collaborazioni di ricerca scientifica e Employement Outcomes relativo alle prospettive occupazionali dei laureati. Per questi due nuovi indicatori - trattati separatamente quest'anno e integrati nel ranking dall'edizione 2024 - la Sapienza ottiene un ottimo risultato, classificandosi per entrambi come la prima università in Italia.

 

QS Ranking by Subjects 2022: Sapienza si conferma leader mondiale degli studi classici

La classifica per materie elaborata dall'agenzia Quacquarelli Symonds, resa pubblica il 6 aprile 2022, conferma per la Sapienza il 1° posto a livello mondiale in Classics and Ancient History con il punteggio di 99.2, aumentato rispetto allo scorso anno in cui lo score era 96,9; in particolare nel criterio Academic Reputation – uno dei 5 utilizzati per stilare il ranking - l’Ateneo registra la sua miglior performance ottenendo il punteggio massimo, 100.

La Sapienza rafforza in modo netto la propria posizione in tutte 5 le aree tematiche in cui è articolato il ranking, ottenendo in 2 di queste il primato a livello nazionale e collocandosi nella Top 100 mondiale in 20 materie e nella Top 50 in 6 materie; considerando le 43 discipline per le quali Sapienza rientra nella classifica, il 40% ha scalato posizioni e il 51% è rimasto stabile.

Per quanto riguarda le macroaree, l’Ateneo cresce in Arts & Humanities balzando al 39° posto (+ 26 posizioni rispetto al 2021, prima in Italia); in Natural Sciences al 44° posto (+ 27 posizioni rispetto al 2021, prima in Italia); in Engineering & Technology all’81° (+45 posizioni); in Social Sciences & Management al 95° posto (+ 42 posizioni); Life Sciences & Medicine al 123° posto (+ 15 posizioni).

A livello di discipline, oltre al primato mondiale per Classics and Ancient History, la Sapienza ha ottenuto anche il 10° posto al mondo per Archaeology. I primati a livello nazionale, saliti a 15 rispetto al numero di 8 dello scorso anno, riguardano Archaeology; Anthropology; Biological Sciences; Classics & Ancient History; Development Studies; English Language & Literature; History; Law; Library & Information Management; Nursing; Philosophy; Physics & Astronomy; Psychology; Statistics & Operational Research; Theology, Divinity & Religious Studies.

L’Ateneo si colloca inoltre nella Top 50 mondiale nelle seguenti materie:

  • Classics & Ancient History (1)
  • Archaeology (10)
  • Physics & Astronomy (36)
  • Library & Information Management (44)
  • Theology, Divinity & Religious Studies (45)
  • Law (46)

 

La Sapienza prima in Italia secondo la superclassifica Artu 2021

Il 21 gennaio 2022 è stata pubblicata l'edizione riferita al 2021 della classifica Aggregate Ranking of Top Universities, elaborata dall’University of New South Wales di Sydney che unisce in un unico indice i tre ranking mondiali più influenti: Quacquarelli Symonds (QS), Times Higher Education (THE) and the Academic Ranking of World Universities (ARWU). Secondo questo super ranking la Sapienza si posiziona al primo posto in Italia e al 155° nel mondo, in risalita rispetto alla 162esima posizione occupata nella classifica 2020. 

Tra le università italiane seguono l'Università di Bologna al 167° posto e l'Università di Padova al 196° posto.
A livello mondiale la classifica Artu è guidata dalla Harvard University, seguita da Stanford al secondo posto e da Mit e Oxford a pari merito in terza posizione.

Mercoledì, 03 febbraio 2021

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002