#100ragazzeSTEM: new Sapienza scholarship for outstanding women in STEM

#100ragazzeSTEM è un’iniziativa Sapienza per incoraggiare l’accesso delle donne alla formazione superiore nelle materie scientifiche, riducendo il gap di genere in tale ambito

In Italian 

 

#100ragazzeSTEM prevede l’assegnazione di una borsa di studio triennale a ragazze residenti fuori Regione Lazio, diplomate con una votazione di 100/100 e immatricolate a un corso di laurea in discipline scientifiche STEM appartenente alle Facoltà di:  

  • Ingegneria civile e industriale;
  • Ingegneria dell'informazione, informatica e statistica;
  • Scienze matematiche, fisiche e naturali.

La borsa di studio ha un importo pari a € 3.255,00 annui (comprensivi di Irpef e Irap) per il primo anno (e viene rinnovata per i successivi due anni se mantenuti i requisiti di merito). La borsa è assegnata sulla base di una graduatoria ordinata per Isee e, a parità di Isee, per minore età anagrafica.

E' possibile mantenere la borsa di studio negli anni seguenti solo se si raggiungono i seguenti requisiti di merito:

  • 25 Cfu entro il 10 agosto dell'anno accademico di immatricolazione per avere la borsa il secondo anno;
  • 80 Cfu per entro il 10 agosto del secondo anno per avere la borsa il terzo anno.

La graduatoria resta valida anche per gli anni accademici successivi.

Iniziativa #100 ragazzeSTEM" a.a. 2022/2023 - pubblicato il bando

#100ragazzeSTEM a.a. 2022/2023 prevede l’assegnazione di una borsa di studio triennale a ragazze residenti fuori Regione Lazio, diplomate nell’anno scolastico 2021-2022, con una votazione di 100/100 e che per l’anno accademico 2022-2023 si sono immatricolate ad un corso di laurea in discipline scientifiche STEM appartenente alle Facoltà di:  

  • Ingegneria civile e industriale;
  • Ingegneria dell'informazione, informatica e statistica;
  • Scienze matematiche, fisiche e naturali.

La borsa di studio ha un importo pari a € 3.255,00 annui (comprensivi di Irpef e Irap) per l’a.a. 2022-2023 (e per i successivi due anni, aa.aa. 2023-2024 e 2024-2025, se mantenuti i requisiti di merito) ed è assegnata sulla base di una graduatoria ordinata per Isee e, a parità di Isee, per minore età anagrafica.

E' possibile mantenere la borsa di studio negli anni seguenti solo se si raggiungono i seguenti requisiti di merito:

  • 25 Cfu entro il 10 agosto 2022 per avere la borsa il secondo anno (a.a. 2023-2024);
  • 80 Cfu per entro il 10 agosto 2023 per avere la borsa il terzo anno (a.a. 2024-2025).

La graduatoria resterà valida per gli anni accademici successivi.
In caso di rinuncia o decadenza delle vincitrici, per difetto dei requisiti previsti negli anni accademici 2023/24 e 2024/25 la graduatoria verrà scorsa fino a concorrenza del fondo disponibile, a condizione che le beneficiarie subentranti soddisfino le condizioni di ammissibilità e di merito succitate.

Leggi il bando

Iniziativa #100 ragazzeSTEM" a.a. 2021/2022

#100ragazzeSTEM a.a 2021/2022 prevede l’assegnazione di una borsa di studio triennale a ragazze residenti fuori Regione Lazio, diplomate nell’anno scolastico 2020-2021, con una votazione di 100/100 e che per l’anno accademico 2021-2022 si sono immatricolate ad un corso di laurea in discipline scientifiche STEM appartenente alle Facoltà di:  

  • Ingegneria civile e industriale;
  • Ingegneria dell'informazione, informatica e statistica;
  • Scienze matematiche, fisiche e naturali.

La borsa di studio ha un importo pari a € 3.255,00 annui (comprensivi di Irpef e Irap) per l’a.a. 2021-2022 (e per i successivi due anni, aa.aa. 2022-2023 e 2023-2024, se mantenuti i requisiti di merito) ed è assegnata sulla base di una graduatoria ordinata per Isee e, a parità di Isee, per minore età anagrafica.

E' possibile mantenere la borsa di studio negli anni seguenti solo se si raggiungono i seguenti requisiti di merito:

  • 25 Cfu entro il 10 agosto 2022 per avere la borsa il secondo anno (a.a. 2022-2023);
  • 80 Cfu per entro il 10 agosto 2023 per avere la borsa il terzo anno (a.a. 2023-2024).

La graduatoria resterà valida per gli anni accademici successivi.
In caso di rinuncia o decadenza delle vincitrici, per difetto dei requisiti previsti negli anni accademici 2022/23 e 2023/24, la graduatoria verrà scorsa fino a concorrenza del fondo disponibile, a condizione che le beneficiarie subentranti soddisfino le condizioni di ammissibilità e di merito succitate.

Per informazioni scrivi a: dirittoallostudio@uniroma1.it

Graduatoria finale

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002