La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Esenzioni e agevolazioni

Non paghi le tasse se:

Hai preso 100 o 100 e lode alla maturità
Se il tuo voto di maturità è pari a 100 o 100 e lode non paghi la prima rata delle tasse. Puoi mantenere l’esenzione anche per la seconda rata e per le rate successive se soddisfi i requisiti di merito previsti. Leggi le informazioni sul Manifesto generale degli studi, art.16.

Sei vincitore o idoneo al concorso Laziodisu per le borse di studio
Se sei vincitore o idoneo al concorso annuale per le borse di studio non paghi né la prima né la seconda rata delle tasse.
Il bando di concorso è on line e scade il 28 luglio. Tutte le info su www.laziodisu.it

Hai una disabilità riconosciuta pari o superiore al 66%
Se hai un’invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% o sei esente ai sensi della legge 104/1992, art.3. non paghi le tasse per tutta la durata del percorso di studi. Gli iscritti ai Master sono esclusi da tale agevolazione.
Per informazioni e contatti è a disposizione il numero verde 800 410960.

Superi il concorso per accedere alla Scuola superiore di studi avanzati
Se ti iscrivi ad un corso di studio e superi l’esame per accedere alla Ssas, sei esentato dalle tasse universitarie e ricevi una borsa di studio annuale. La Scuola superiore di studi avanzati (Ssas) è il college della Sapienza dove studenti selezionati con un apposito bando possono alloggiare gratuitamente nelle residenze messe a disposizione dall’Ateneo e seguire programmi didattici interdisciplinari aggiuntivi, inerenti le materie affini al loro corso di studio.
Vai al sito della Ssas

Sei beneficiario di una borsa di studio del governo
Se sei beneficiario di una borsa di studio governativa italiana o estera erogata per l’iscrizione ai corsi di studio universitari sei esentato dal pagamento delle tasse in base ai termini previsti dalla borsa di studio.

Provieni da uno dei comuni colpiti del terremoto del 24 agosto 2016
L'Ateneo ha deciso, come segno tangibile di vicinanza agli studenti provenienti dalle zone colpite dal terremoto, l'esenzione totale delle tasse universitarie. Il provvedimento ha valore per gli studenti già iscritti e per le future matricole.
Leggi la notizia

Se rientri in una delle categorie previste per l’esenzione non paghi le tasse: sei tenuto solo al versamento di un diritto fisso di €30,00, della marca da bollo di €16,00 e della tassa regionale.

Hai una riduzione sulle tasse se:

Hai un Isee entro 30.000 euro
Oltre alla normale riduzione in relazione all’Isee dichiarato, è prevista una ulteriore agevolazione che si applica nei seguenti casi:

  • se dichiari un Isee 2016 per il diritto allo studio universitario entro i 20.000 euro hai uno sconto del 20% sull’importo delle tasse;
  • se dichiari un Isee 2016 per il diritto allo studio universitario tra i 20.001 e 30.000 hai uno sconto variabile in base al tuo Isee. Quest’ultima agevolazione è stata introdotta quest’anno e interesserà altri 12.000 studenti (oltre il 50 % in più) rispetto all’anno precedente.

Hai un voto di maturità superiore a 95/100
Se alla maturità hai conseguito un voto di maturità tra 95 e 99 puoi usufruire di una riduzione sulle tasse pari a 300 euro, indipendentemente dal tuo Isee. La riduzione viene applicata sul totale dell'ammontare delle tasse e poi ripartita in ciascuna rata.
Esempio: se il totale delle tue tasse ammonta a 1000 euro, pagherai in tutto 700 euro così suddivisi:

  • I rata = 210 euro (30% del totale)
  • II rata = 245 euro (35% del totale)
  • III rata = 245 euro (35% del totale)

La detrazione viene applicata in automatico stampando il bollettino da Infostud.
Se invece hai preso 100 o 100 e lode ottieni l’esenzione totale dal pagamento della prima rata e la possibilità di continuare a non pagare nulla anche per gli anni successivi se rispetti i requisiti previsti.

Ottieni buoni voti agli esami universitari
Se agli esami prenderai buoni voti, il prossimo anno potresti avere una riduzione sulle tasse.
L’agevolazione, introdotta quest’anno, riguarderà un contingente fisso pari al 5% degli studenti in corso che abbiano conseguito nell'anno precedente almeno 20 crediti. Ogni anno, per ciascun corso di studio, verrà predisposta una graduatoria che terrà conto della regolarità degli studi e del merito, concedendo a tutti gli iscritti in corso le medesime opportunità, indipendentemente dalla Facoltà prescelta. Un apposito servizio in line ti consentirà di conoscere in tempo reale la tua posizione di merito e il relativo sconto.

Risiedi in un Paese straniero
Se hai un permesso di soggiorno per motivi di studio potrai pagare le tasse in misura ridotta, presentando un Isee certificato.
Se non puoi presentare l’Isee potrai versare una somma forfettaria di 1000 euro, con una riduzione rispetto ai 1200 dovuti fino all’anno scorso. Se provieni da un Paese in via di sviluppo, le tasse forfettarie saranno ridotte da 600 a 500 euro.

Tuo fratello e/o tua sorella sono iscritti alla Sapienza
Se ti immatricoli o ti iscrivi alla Sapienza e hai un fratello o una sorella già iscritti alla Sapienza con la tua stessa residenza anagrafica e il tuo stesso Isee per il diritto allo studio universitario puoi chiedere il Bonus fratelli-sorelle per ottenere

  • il 30% di riduzione sull’importo delle tasse previsto rispetto al tuo Isee per un valore Isee inferiore o pari a 40.000 euro
  • il 20% di riduzione sull’importo delle tasse previsto rispetto al tuo Isee per un valore Isee superiore a 40.000 euro

E se sei bravo, mantieni lo sconto per tutta la durata del tuo corso di laurea!
Richiederlo è semplice: basta compilare la domanda online su Infostud.
Vai alla pagina Bonus fratelli-sorelle

Ti iscrivi ad un corso di particolare interesse comunitario
Se ti immatricoli ad uno dei corsi di laurea delle classi indicate di seguito potrai usufruire di un rimborso parziale delle tasse, in base al Decreto Ministeriale n.976 del 29/12/2014 emanato dal Ministero dell’università e alla delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 giugno 2015.
Le classi di laurea per cui è prevista l’agevolazione sono:

•           L-7   Ingegneria civile e ambientale
•           L-8   Ingegneria dell’informazione
•           L-9   Ingegneria industriale
•           L-27 Scienze tecnologiche chimiche
•           L-30 Scienze e tecnologie fisiche
•           L-35 Scienze matematiche
•           L-41 Statistica
•           L-34 Scienze geologiche

Scegli il regime di tempo parziale
Se scegli di studiare in regime di tempo parziale hai una riduzione progressiva delle tasse. Se opti per il part-time puoi allungare il tuo percorso di studio scegliendo il numero di crediti da sostenere in un anno e, progressivamente, potresti avere una riduzione delle tasse fino al 40%.
Vai alla pagina del tempo parziale

Partecipi ad un Percorso di eccellenza organizzato dalla tua Facoltà
Se superi la selezione per accedere al Percorso di eccellenza proposto dalla tua Facoltà, alla conclusione del percorso avrai un premio pari all’importo delle tasse versate nell’ultimo anno.
Il percorso di eccellenza ha lo scopo di valorizzare la formazione degli studenti iscritti ad un corso di studio meritevoli ed interessati ad attività di approfondimento e di integrazione culturale. Il percorso di eccellenza consiste in attività formative aggiuntive e rilascia un attestato finale.
Le facoltà che attivano i percorsi di eccellenza emanano appositi bandi annuali.

Hai una borsa di studio Sapienza se:

Ti sei laureato con il massimo dei voti in un altro ateneo italiano o straniero e ti iscrivi a una laurea magistrale alla Sapienza.

  • Se hai conseguito la laurea di primo livello con il massimo dei voti in una università italiana e scegli di continuare gli studi alla Sapienza puoi partecipare al concorso Wanted the best, vincere una borsa di studio di 3.000,00 euro e ottenere l’esenzione dalla seconda rata delle tasse. Per l'a.a. 2016-2017 sono bandite 76 borse.
  • Se invece hai conseguito il titolo in un ateneo straniero e decidi di continuare gli studi alla Sapienza puoi partecipare al concorso Don’t miss your chance, vincere una borsa di studio biennale di 4.300,00 euro all’anno e ottenere l’esenzione dalla seconda rata delle tasse. Per l'a.a. 2016-2017 sono bandite 15 borse.

Vai alla pagina delle borse di studio

Hai una borsa di collaborazione studenti se:

Risulti vincitore nella graduatoria di uno dei bandi emanati dalle strutture
La collaborazione di studenti può essere attivata per lo svolgimento di servizi utili quali:

• il funzionamento di biblioteche aperte agli studenti;
• il funzionamento di laboratori didattici
• il funzionamento di strutture didattiche integrate (aule multimediali, sale di lettura, etc.);
• il funzionamento di centri di accoglienza, di centri di informazione e gestione di servizi destinati agli studenti (servizio Ciao, sportelli Sort, Sportello disabili);
• attività connesse alla promozione di stages da parte delle Facoltà e degli Atenei Federati.

La borsa ammonta a €1095,00 e ha una durata complessiva di 150 ore.
Vai alla pagina delle borse di collaborazione