La Sapienza - Università di Roma

logo de La Sapienza per la stampa

Esenzioni e agevolazioni

Nota: tutti gli studenti sono comunque tenuti a versare la tassa regionale di 140 euro. Le matricole pagano anche l'imposta di bollo di 16 euro.

Hai l’esenzione completa se…

Hai un Isee fino a 14.000 euro
Se ti immatricoli all’università per il 2017-2018 e hai un Isee fino a 14.000 euro non paghi alcun contributo. Puoi mantenere l’esenzione anche per gli anni successivi se consegui almeno 10 crediti al secondo anno e 25 crediti per ogni anno successivo, entro il 10 agosto, fino al I anno fuori corso.

Paghi solo 30 euro se*…

Hai una disabilità riconosciuta pari o superiore al 66%
Se hai un’invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% o sei esente ai sensi della legge 104/1992, art.3. paghi un contributo fisso di 30 euro per tutta la durata del percorso di studi.
La Sapienza dispone anche di uno sportello dedicato agli studenti con Dsa
Per informazioni e contatti è a disposizione il numero verde 800 410960.
Gli studenti disabili o con DSA che necessitano di ausili o tempi aggiuntivi per le Prove di ingresso devono richiederli su Infostud prima di procedere alla stampa del bollettino di iscrizione ai test.

Sei vincitore o idoneo al concorso Laziodisu per le borse di studio
Se sei vincitore o idoneo al concorso annuale per le borse di studio paghi un contributo fisso di 30 euro.
Il bando di concorso scade il 28 luglio. Trovi il bando e tutte le info su www.laziodisu.it

Hai preso 100 o 100 e lode alla maturità
Se il tuo voto di maturità - conseguito nell’anno scolastico 2016-2017-  è pari a 100 o 100 e lode, per il primo anno paghi un contributo di soli 30 euro. Puoi mantenere l’agevolazione anche per gli anni successivi se soddisfi i requisiti di merito previsti (40 Cfu entro il 10 agosto 2018 con una votazione media di 28/30 e nessun voto inferiore al 27). Se invece hai preso un voto di maturità tra 99 e 95 hai una riduzione di 300 euro sul totale dei contributi dovuti in base al tuo Isee.

Superi il concorso per accedere alla Scuola superiore di studi avanzati
Se ti iscrivi ad un corso di studio e superi l’esame per accedere alla Ssas, paghi un contributo fisso di 30 euro. La Scuola superiore di studi avanzati (Ssas) è il college della Sapienza dove studenti selezionati con un apposito bando possono alloggiare gratuitamente nelle residenze messe a disposizione dall’Ateneo e seguire programmi didattici interdisciplinari aggiuntivi, inerenti le materie affini al loro corso di studio.
Info: web.uniroma1.it/sssas

Sei beneficiario di una borsa di studio del governo
Se sei beneficiario di una borsa di studio governativa italiana o estera di almeno nove mesi erogata per l’iscrizione ai corsi di studio universitari sei tenuto solo al versamento di un diritto fisso di 30 euro.

*Il contributo di 30 euro è dovuto se non si ricade nei casi di esenzione.

Hai una riduzione se…

Hai un Isee entro tra 14.001 euro e 30.000 euro
In base alla legge 232/2016 e alle ulteriori agevolazioni previste dalla Sapienza se hai un Isee tra 14.001 euro e 30.000 euro pagherai un contributo ridotto, calcolato in questo modo:
(valore del tuo Isee – 14.000)*0,074375

Potrai usufruire di questa agevolazione se:

  • ti immatricoli nel 2017-2018;
  • ti iscrivi al secondo anno e hai conseguito almeno 10 cfu tra l’11 agosto 2016 e il 10 agosto 2017;
  • ti iscrivi ad un anno di corso successivo al secondo ed entro il 1° fuori corso e hai conseguito almeno 25 cfu tra l’11 agosto 2016 e il 10 agosto 2017.

Se invece sei iscritto a partire dal secondo anno fuori corso e hai conseguito almeno 25 cfu tra l’11 agosto 2016 e il 10 agosto 2017 verserai i contributi calcolato in questo modo:
1,5*(valore del tuo Isee – 13.000)*0,07 con un importo minimo di 200 euro.

Nota: La Sapienza prevede agevolazioni per gli studenti con Isee tra i 20.000 e i 40.000 euro che si affiancano ai parametri previsti dalla legge 232/2016: il sistema che genera i bollettini dei contributi applica la modalità di calcolo più favorevole per lo studente.

Hai un voto di maturità tra 95 e 99/100
Se alla maturità hai conseguito un voto di maturità tra 95 e 99 puoi usufruire di una riduzione pari a 300 euro, indipendentemente dal tuo Isee.
Se invece hai preso 100 o 100 e lode paghi un contributo unico di soli 30 euro e puoi mantenere l’agevolazione anche per gli anni successivi se rispetti i requisiti previsti.

Ottieni buoni voti agli esami universitari
Se agli esami prenderai buoni voti, il prossimo anno potresti avere una riduzione.
Concorrerai con gli studenti iscritti al tuo corso di studio e al tuo anno di corso e i più bravi di voi otterranno l’agevolazione. Su Infostud potrai verificare se avrai meritato lo sconto e per quale importo.
Leggi la notizia

Risiedi in un Paese straniero
Se hai un permesso di soggiorno per motivi di studio potrai pagare i contributi in misura ridotta, presentando un Isee certificato.
Se non puoi presentare l’Isee potrai versare una somma forfettaria di 1000 euro. Se provieni da un Paese in via di sviluppo verserai 500 euro.
L’importo è suddiviso in tre rate. 

Tuo fratello e/o tua sorella sono iscritti alla Sapienza
Se ti immatricoli o ti iscrivi alla Sapienza e hai un fratello o una sorella già iscritti alla Sapienza con la tua stessa residenza anagrafica e il tuo stesso Isee per il diritto allo studio universitario puoi chiedere il Bonus fratelli-sorelle per ottenere

  • il 30% di riduzione sull’importo dei contributi se hai un Isee inferiore o pari a 40.000 euro
  • il 20% di riduzione sull’importo dei contributi se hai un Isee superiore a 40.000 euro

E se sei bravo, mantieni lo sconto per tutta la durata del tuo corso di studio! Richiederlo è semplice: basta compilare la domanda online su Infostud.

Ti iscrivi ad un corso di particolare interesse comunitario
Se ti immatricoli ad uno dei corsi di laurea delle classi indicate di seguito potrai usufruire di un rimborso parziale, in base al Decreto Ministeriale n.976 del 29/12/2014 emanato dal Ministero dell’università. Ulteriori precisazioni saranno pubblicate sul sito di ateneo, nella pagina dedicata alle tasse.

Le classi di laurea per cui è prevista l’agevolazione sono:

  • L-7   Ingegneria civile e ambientale
  • L-8   Ingegneria dell’informazione
  • L-9   Ingegneria industriale
  • L-27 Scienze tecnologiche chimiche
  • L-30 Scienze e tecnologie fisiche
  • L-31 Scienze e tecnologie informatiche
  • L-35 Scienze matematiche
  • L-41 Statistica
  • L-34 Scienze geologiche

Scegli il regime di tempo parziale
Se scegli di studiare in regime di tempo parziale hai una riduzione progressiva dei contributi. Se opti per il part-time puoi allungare il tuo percorso di studio scegliendo il numero di crediti da sostenere in un anno e, progressivamente, potresti avere una riduzione fino al 40%.

Partecipi ad un Percorso di eccellenza organizzato dalla tua Facoltà
Se superi la selezione per accedere al Percorso di eccellenza proposto dalla tua Facoltà, alla conclusione del percorso avrai un premio pari all’importo dei contributi versati nell’ultimo anno. Il percorso di eccellenza ha lo scopo di valorizzare la formazione degli studenti iscritti ad un corso di studio meritevoli ed interessati ad attività di approfondimento e di integrazione culturale. Il percorso di eccellenza consiste in attività formative aggiuntive e rilascia un attestato finale.
Le facoltà che attivano i percorsi di eccellenza emanano appositi bandi annuali.

Puoi ottenere una borsa di studio Sapienza se…

Ti sei laureato in un altro ateneo italiano e ti iscrivi a una laurea magistrale alla Sapienza
Se hai conseguito la laurea di primo livello in una università italiana e scegli di continuare gli studi alla Sapienza puoi partecipare al concorso Wanted the best, vincere una borsa di studio e ottenere l’esenzione dalla seconda rata dei contributi.

Ti sei laureato in un ateneo straniero e ti iscrivi a una laurea magistrale alla Sapienza
Se hai conseguito il titolo in un ateneo straniero e decidi di continuare gli studi alla Sapienza puoi partecipare al concorso Don’t miss your chance, vincere una borsa di studio e ottenere l’esenzione dalla seconda rata dei contributi.

Hai una borsa di collaborazione studenti se..

Risulti vincitore nella graduatoria di uno dei bandi emanati dalle strutture
La collaborazione di studenti può essere attivata per lo svolgimento di servizi utili quali:

• il funzionamento di biblioteche aperte agli studenti;
• il funzionamento di laboratori didattici
• il funzionamento di strutture didattiche integrate (aule multimediali, sale di lettura, etc.);
• il funzionamento di centri di accoglienza, di centri di informazione e gestione di servizi destinati agli studenti (servizio Ciao, sportelli Sort, Sportello disabili);
• attività connesse alla promozione di stages da parte delle Facoltà e degli Atenei Federati.

La borsa ammonta a €1095,00 e ha una durata complessiva di 150 ore.
Vai alla pagina delle borse di collaborazione

Scadenze e Isee

Anche quest’anno i contributi sono suddivisi in tre rate: La prima rata va pagata entro le scadenze riportate sul bando se sei una matricola, entro il 3 novembre 2017 se sei iscritti ad anni successivi al primo. La seconda rata va pagata entro il 20 dicembre, la terza entro il 30 marzo 2018.
Puoi pagare ciascuna delle rate in misura ridotta, in base al tuo Isee 2017 per il diritto allo studio universitario. L’Isee 2017 può essere calcolato gratuitamente presso un Caf (Centro di assistenza fiscale) o sul sito dell’Inps.
Per ottenere la certificazione dell’Isee sono necessarie diverse settimane, pertanto ti invitiamo a richiedere i documenti entro l’estate.
Per ottenere le riduzioni in base al tuo Isee devi far acquisire automaticamente il tuo Isee 2017 per il diritto allo studio universitario da Infostud cliccando sull’apposita funzione “Acquisisci Isee”
Se non dichiari l’Isee pagherai i contributi nella misura ordinaria (importo massimo).

Attenzione: Segnaliamo che dopo il 31 dicembre il Caf non può più rilasciare l’Isee per l’anno 2017 ma solo per il 2018 (non valido ai fini della riduzione dei contributi per quest’anno accademico).