Il Programma triennale Sapienza

Il Programma triennale è un piano di sviluppo che gli atenei definiscono seguendo le linee di indirizzo emanate dal MIUR ogni tre anni con uno specifico decreto. Per finanziarlo, il MIUR mette a disposizione alcuni fondi assegnati agli atenei sulla base di specifici programmi da presentare in coerenza con le linee di indirizzo ministeriali. Per il triennio 2016-2018, oltre ai tre obiettivi di sviluppo del sistema universitario (miglioramento dei risultati conseguiti nella programmazione del triennio 2013-2015 su azioni strategiche per il sistema; modernizzazione degli ambienti di studio e ricerca e innovazione delle metodologie didattiche; giovani ricercatori e premi per merito ai docenti), è stato definito un quarto obiettivo denominato “Autonomia responsabile degli atenei” che definisce, per la prima volta, un collegamento diretto tra la Programmazione triennale e la quota premiale del Fondo di Finanziamento Ordinario (FFO); in sintesi, gli atenei hanno dovuto scegliere due indicatori da un insieme di tre panieri definiti dal MIUR, sulla base dei quali sarà calcolata il 20% della quota premiale FFO per gli anni 2017 e 2018.

 

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002