Art. 52 - TIROCINIO POST-LAUREAM OBBLIGATORIO

  1. Corsi per il quali è previsto il tirocinio obbligatorio. Il tirocinio post-lauream è previsto obbligatoriamente dall’ordinamento degli studi dei Corsi di laurea in Psicologia, quale requisito per la partecipazione agli esami di Stato ed allo svolgimento della professione.
  1. Come presentare la domanda. I laureati in Psicologia debbono svolgere, ai fini dell’accesso agli esami di stato, il tirocinio annuale post lauream articolato in due semestri consecutivi, che iniziano il 15 marzo o il 15 settembre.

Entro la scadenza (14 marzo o 14 settembre) i laureati devono fare domanda di tirocinio accedendo al Gestionale Tirocini, la nuova piattaforma on-line che ha informatizzato tutte le procedure amministrative per l’attivazione del tirocinio professionalizzante. L'accesso avviene utilizzando le stesse credenziali di INFOSTUD

Nel Gestionale tirocini i candidati troveranno l’elenco degli Enti convenzionati, con l’indicazione del numero dei posti resi disponibili.

Le istruzioni per l’avvio della domanda on-line di tirocinio, attraverso il Gestionale tirocini, sono consultabili sulla pagina web della Facoltà di Psicologia

Contestualmente alla presentazione della domanda è necessario versare la tassa di €75.00 mediante l’apposito bollettino stampabile dal sistema Infostud.

  1. Certificazione. La Segreteria amministrativa studenti registra nella carriera dello studente il periodo di tirocinio svolto e ne rilascia il relativo certificato.
  1. Procedure per il tirocinio obbligatorio post lauream per iscritti a corsi di studio in Chimica e tecnologia farmaceutiche (V.O.) possono essere richieste alla Segreteria studenti della facoltà di Farmacia e Medicina.

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma