Infrastrutture e Trasporti

Identificativo : 
11042
Tipo offerta formativa : 
Dottorato
Anno accademico : 
2024/2025
Borse Sapienza : 
7
Borse esterne : 
1
Borse a valere su fondi PNRR : 
1
Posti senza borsa : 
2
Obiettivi formativi

Il corso di Dottorato di Ricerca in Infrastrutture e Trasporti mira a formare una figura professionale e scientifica altamente qualificata e multidisciplinare. I principali ambiti di attività del corso includono la domanda di mobilità di cose e persone, la costruzione e l'esercizio delle infrastrutture e dei sistemi di trasporto, nonché l'acquisizione e la gestione delle informazioni territoriali. L'approccio del corso è integrato e pone particolare enfasi sulla sostenibilità ambientale, soprattutto in ambito urbano, e sugli impatti derivanti dall'interazione umana con il territorio. Il corso è suddiviso in due curriculum distinti: 1. Curriculum INFRASTRUTTURE, SISTEMI DI TRASPORTO E GEOMATICA Il curriculum "Infrastrutture, sistemi di trasporto e geomatica" si concentra sull'acquisizione, lo sviluppo e l'implementazione di metodologie e competenze tecniche innovative relative alla progettazione, costruzione e gestione di infrastrutture e sistemi complessi di trasporto. Inoltre, si occupa dell'acquisizione, della gestione e della diffusione delle informazioni territoriali necessarie per lo studio delle interazioni tra tali infrastrutture e l'ambiente. In particolare, il curriculum si concentra sulle grandi infrastrutture per la realizzazione e la gestione delle reti stradali, ferroviarie, portuali e aeroportuali, con un approccio attento all'equilibrio antropico, ambientale e territoriale, nonché all'utilizzo sostenibile delle risorse naturali e alla comprensione delle condizioni economiche e finanziarie. Il curriculum si propone di affrontare i problemi legati all'efficienza, funzionalità e sicurezza delle infrastrutture e dei sistemi di trasporto, nonché i loro impatti ambientali. 2. Curriculum PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI E DEL TERRITORIO Il curriculum "Pianificazione dei trasporti e del territorio" si concentra sul ruolo sempre più rilevante che i trasporti hanno assunto nelle società moderne, con importanti ripercussioni sull'assetto e sulla pianificazione del territorio, lo sviluppo urbano, le attività industriali e commerciali, l'ambiente e l'uso dell'energia. Il curriculum si propone di affrontare i problemi legati alla congestione del traffico, alla mobilità urbana, al consumo di suolo e al degrado del paesaggio. L'obiettivo è formare ricercatori capaci di configurare interventi coerenti nel sistema dei trasporti, valutare gli effetti e gli impatti di tali modifiche, comprendere le interazioni tra reti di trasporto e territorio per garantire la sostenibilità ambientale e lo sviluppo economico e sociale. Il curriculum si concentra sulla pianificazione dei trasporti, integrando strumenti di analisi, simulazione e valutazione delle reti e dei loro effetti sul territorio con attività di ascolto, partecipazione e deliberazione degli attori e dei soggetti interessati

Prove di esame - orale

Giorno: 17/7/2024 Ora: 10:00 Aula: Laboratorio Trasporti, L010 DICEA-RM031 Indirizzo: Via Eudossiana 18, Roma

Prove - Valutazione titoli

Giorno: 5/7/2024

Curricula

a) INFRASTRUTTURE, SISTEMI DI TRASPORTO E GEOMATICA b) PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI E DEL TERRITORIO

Coordinatore

Guido Gentile (guido.gentile@uniroma1.it)

Scuola
Scuola di dottorato in Ingegneria Civile e Architettura

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002