Co-tutela di tesi

La co-tutela di tesi consente a dottorandi di ricerca, iscritti presso la Sapienza o presso università straniere, di effettuare la preparazione della tesi di dottorato svolgendo periodi di ricerca alternati nell'ambito dell'università di appartenenza e dell'università partner.

La preparazione della tesi sarà seguita da due direttori di tesi, uno per la Sapienza, l'altro per l'università partner.

La tesi di dottorato, così elaborata, verrà discussa in un'unica sede e successivamente alla discussione, in seguito a relazione favorevole della commissione giudicatrice, sarà rilasciato, da parte delle università contraenti, un doppio titolo di Dottore di ricerca.

Attivazione della co-tutela di tesi

La co-tutela di tesi si attiva mediante apposita convenzione stipulata tra i Rettori delle università interessate, previa approvazione della stessa da parte del collegio dei docenti del corso attestante anche la disponibilità delle risorse finanziarie necessarie alla sua realizzazione.

La co-tutela di tesi di dottorato può essere attuata a favore di dottorandi iscritti al 1° anno di corso. Il collegio dei docenti può autorizzare, altresì, l'attivazione di una co-tutela di tesi per dottorandi iscritti al 2° anno di corso qualora sussistano particolari interessi scientifici. In questo caso, il collegio dei docenti dovrà contestualmente approvare la proroga di un anno per la discussione della tesi finale, visto che il dottorando si iscriverà al primo anno di corso presso l'università straniera.
E' esclusa qualsiasi altra forma di attivazione retroattiva per la co-tutela di tesi in argomento.

Entro il 31 ottobre di ciascun anno, il collegio dei docenti procederà alla valutazione dell'attività svolta anche dai dottorandi in co-tutela di tesi iscritti presso le università partner ai fini dell'ammissione all'anno successivo. Il collegio dei docenti può autorizzare le redazione della tesi finale in lingua inglese o in altra lingua dell’Unione europea.

I direttori di tesi (per parte italiana) possono appartenere ad università diverse dalla Sapienza.

Lo schema convenzione è disponibile a destra di questa pagina.
Occorre presentare 2 originali in lingua italiana e 2 originali nella lingua dell'università partner.

Area Offerta Formativa e Diritto allo Studio
Settore Dottorato di ricerca

Responsabile
Romina Caronna

Ricevimento
lunedi, mercoledi, venerdi
dalle 08.30 alle 12.00
martedì, giovedì
dalle 14.30 alle 16.30

email
ufficio.dottorato

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002