Nuove app per gli studenti

Sapienza lancia nuove applicazioni per semplificare l'accesso e migliorare la fruibilità dei servizi offerti agli studenti; un nuovo programma di Intelligenza artificiale, realizzato in collaborazione con IBM, è in fase di sperimentazione su un campione di 1000 studenti

Da quest’anno gli studenti iscritti alla Sapienza potranno usufruire, direttamente dal proprio dispositivo mobile, di nuove App che renderanno più semplice l'accesso ai servizi offerti dall’Ateneo migliorandone la fruibilità. Le tre applicazioni riguardano una serie di servizi digitalizzati - dalla tessera dello studente alla carriera didattica - e potranno essere implementate in futuro con nuove opportunità.

SapienzApp

Questa applicazione permette di avere sempre a portata di mano, in totale sicurezza e privacy, la propria card studente e di verificare in maniera istantanea i propri dati personali; inoltre attraverso l’App si possono consultare le principali news e eventi organizzati dall’Ateneo di interesse per gli studenti. Infine gli utenti possono esplorare le strutture didattiche presenti all’interno dell’università, sale studio e aule, e grazie ai servizi di virtual tour organizzare al meglio le proprie giornate nel campus.
Vai allo store

Infostud Sapienza

E' l’App ufficiale per i servizi di carriera didattica degli studenti Sapienza.
Attraverso l'applicazione gli studenti potranno svolgere le normali operazioni gestionali relative alla carriera universitaria ed effettuare azioni quali, ad esempio, la prenotazione di esami o la stampa delle certificazioni relative al proprio percorso di studi.
Vai allo store Google
Vai allo store Apple

Infostud Watson

L’Ateneo ha sviluppato - in collaborazione con IBM - una versione dell'App Infostud Sapienza implementata da un modulo di Intelligenza artificiale.
Grazie a questo modulo, appositamente integrato e addestrato basato sui servizi IBM Watson Assistant e IBM Watson Text to Speech, lo studente potrà scrivere o parlare direttamente con l’interfaccia conversazionale. Watson interpreta la volontà dello studente e attraverso l'applicazione lo conduce all’operazione desiderata che potrà essere completata in autonomia. Questa soluzione è in grado arricchirsi e “imparare” continuamente grazie ai contenuti delle domande e delle discussioni. Attraverso l'applicazione gli studenti potranno svolgere le normali operazioni gestionali relative alla carriera universitaria e consultare le news di Ateneo.
Questa versione dell'App integrata è in fase di sperimentazione su un campione di 1000 studenti al fine di raffinare le tecniche di apprendimento su esperienze e casi d'uso della platea selezionata.

Alle tre nuove applicazioni si affianca Infostud Lab, l'app sviluppata dagli studenti del dipartimento di Informatica come attività di laboratorio e già presente da alcuni anni sugli store.

 

Navigazione interna
Venerdì, 18 settembre 2020

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002