Donne Diritti Culture. Percorsi nel tempo e nello spazio [29626]

Identificativo : 
29626
Tipo offerta formativa : 
Corso di alta formazione
Tipo di corso : 
A
Anno accademico : 
2017/2018
Importo : 
euro 500
Notizie

Dal 23 dicembre all'8 gennaio, la Segreteria didattica resterà chiusa

PROROGA SCADENZA DI PAGAMENTO

L'iscrizione al corso è prorogata al 23 gennaio 2018

"Considerati i tempi postali, si pregano coloro che hanno inviato la domanda via posta cartacea nei giorni appena precedenti l'8 gennaio, di mandare una mail e darne comunicazione all'indirizzo: cafdonne@uniroma1.it"

 

Domande di ammissione consegnate a mano durante il periodo di festività

Dal 23 dicembre 2017 all'8 gennaio 2018, la Segreteria didattica resterà chiusa. Si prega perciò di lasciare alla Portineria della Facoltà di Lettere e Filosofia le domande di iscrizione consegnate a mano (la Portineria si trova nell'edificio di Lettere, dentro la città universitaria). Si ricorda che è possibile inviare le domande di iscrizione anche per e-mail a: cafdonne@uniroma1.it

[/Accordion]

INTEGRAZIONE CLASSI DI LAUREA VEDERE ALLEGATO

 

 

Il Corso di Alta Formazione si propone di realizzare un percorso formativo finalizzato a fornire strumenti, metodi e competenze utili a una comprensione più approfondita delle questioni e delle problematiche inerenti la condizione delle donne e ai rapporti di genere nel mondo contemporaneo.

Si forniranno e si discuteranno concetti chiave e teorie. Si esamineranno i cambiamenti della condizione di donne e della loro capacità giuridica nel corso della storia, a partire dalle società greco- romane fino all’età contemporanea, con particolare riferimento alla storia dell’Europa e all’attuale contesto dell’Unione Europea, mettendo in evidenza l’influenza dei fattori religiosi, culturali e socioeconomici sulla codificazione dei ruoli di genere.

Si spazierà dalla storia alla politica, dal diritto alla cultura, in una chiave comparata, approfondendo anche questioni all’ordine del giorno nell’attuale agenda legislativa, come la battaglia sul doppio cognome, la discussione sulla maternità surrogata o l’emergenza della violenza sulle donne.

Attraverso le conoscenze acquisite, gli iscritti amplieranno la propria la capacità di analizzare criticamente passato e presente della condizione di donne in Europa e nel mondo. Inoltre svilupperanno la loro abilità a comprendere, affrontare e governare i cambiamenti attuali e futuri e le loro ricadute nella vita sociale.

Il corso è rivolto a laureati, dottorandi, dottori di ricerca, docenti, insegnanti, forze dell’ordine, giornalisti, operatori che agiscono nell’ambito della prevenzione e contrasto alle discriminazioni su base sessuale o di genere, cittadini interessati

Bacheca

Sarà possibile seguire il Corso anche a distanza

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002