Sicurezza delle informazioni e informazione strategica

Identificativo : 
26136
Tipo offerta formativa : 
Master
Anno accademico : 
2019/2020
Livello : 
M2 - Secondo livello
Durata : 
annuale
Importo : 
7500
CFU : 
60

Il corso di Master è rivolto a soggetti interessati a sviluppare una concreta professionalità nel campo delle strategie per la gestione della sicurezza delle informazioni e l'uso delle informazioni a fini di sicurezza e intelligence. Le figure professionali di riferimento sono il security information manager e security officer, gli apici del relativo staff di supporto e gli analisti di scenari applicativi complessi, dirigenti e quadri che, seppur con accenti differenti, assommano professionalità in tema di sicurezza, innovazione e strategia, e possiedono spiccate capacità di analisi dati per contribuire a processi decisionali complessi dell’impresa, della pubblica amministrazione e delle organizzazioni internazionali.

Il master è centrato su Sicurezza delle informazioni e Intelligence. Tale interesse scaturisce dalla consapevolezza che le infrastrutture informatizzate costituiscono i gangli del “sistema informativo della società moderna e sono alla base di tutti i suoi processi, inclusi quelli economico-finanziari e gestionali...continua a leggere nell'Ordinamento.

 

Per conoscere i dettagli del corso, consulta i documenti pubblicati in questa pagina:

nell'Ordinamento troverai gli obiettivi, i requisiti di accesso, la prova di selezione, il corpo docente, il piano delle attività didattiche e tanto altro. 

nel documento Come iscriversi troverai tutte le istruzioni utili: come presentare domanda di ammissione e entro quando effettuare il pagamento della quota dovuta.

Hai tempo fino al 15 gennaio 2020 per iscriverti!

Per qualsiasi altra informazione puoi contattare i referenti del corso ai recapiti pubblicati in questa pagina.

 

 

Il ruolo delle tecnologie dell’informazione è duplice:

  • abilitare industrie, aziende e pubblica amministrazione a svolgere le rispettive attività istituzionali incrementando efficienza, efficacia e produttività, garantendo al contempo affidabilità e sicurezza,
  • trasmettere e custodire il “bene informazione”, oggi considerato asset critico all’interno di qualsiasi tipo di organizzazione. Ne deriva una decisa estensione del concetto di sicurezza, che, travalicando l’ambito prettamente tecnico, postula un ampliamento dell’orizzonte di riferimento necessariamente comprensivo di ulteriori saperi (di natura giuridica, geopolitica ed economica) ai fini di una governance efficace e di una corretta valorizzazione degli asset informativi.
Direttore

Fabrizio D'Amore

Dipartimento
INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE "ANTONIO RUBERTI"
Contatti telefonici

(+39) 06 7727 4175

Facoltà
Facoltà di Ingegneria dell'informazione, informatica e statistica
Sede
Roma
Italia

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002