Cluster 2: Culture, Creativity and Inclusive Society

Il cluster "Culture, Creativity and Inclusive Society" mira a rafforzare i valori democratici europei, tra cui lo Stato di diritto e i diritti fondamentali dell’individuo, salvaguardando il nostro patrimonio culturale e promuovendo trasformazioni socioeconomiche che contribuiscano all'inclusione e alla crescita.

Aree di intervento

  • democrazia
  • patrimonio culturale 
  • trasformazioni sociali ed economiche

Come partecipare

Le call del Cluster "Culture, Creativity and Inclusive Society" sono aperte alla ricerca collaborativa. Le proposte possono essere presentate da consorzi composti da almeno tre soggetti giuridici indipendenti (ad esempio, Università, enti di ricerca, PMI, start-up, partner industriali o persone fisiche) stabiliti in tre diversi Stato membri o Paese associati. Le proposte progettuali devono essere presentate online, tramite il Funding & Tender Portal della Commissione Europea.

Le opportunità di finanziamento nell'ambito di Horizon Europe sono organizzate in programmi di lavoro pluriennali (Work Programmes - WP) che coprono la grande maggioranza dei finanziamenti disponibili.  La pubblicazione del programma di lavoro per quest'area è previsto per la primavera del 2021.

Tutte le informazioni sui finanziamenti e i dettagli su come presentare domanda si trovano sul portale  Funding and Tenders.

Settore Grant Office

Capo Settore

Emanuele Gennuso
+39 06 4991 0188

grantoffice@uniroma1.it

Staff

Daniele Bruschi 
+39 06 4991 0322

Fausta Zurlo
+39 06 4991 0183 

Sedi

Palazzo del Rettorato - (Edificio CU001)
Piano mezzanino - Stanza 9

Indirizzo
Piazzale Aldo Moro, 5
00185 - Roma , RM , Italia

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002