Logo Horizon Europe

Horizon Europe

Horizon Europe sarà il principale strumento finanziario dell’Unione Europea a favore della Ricerca e dell’Innovazione per il periodo 2021-2027 e avrà una disponibilità finanziaria di 80,9 miliardi di Euro

L’obiettivo generale del programma è generare un impatto scientifico, economico e sociale attraverso gli investimenti dell’Unione Europea nel campo della ricerca e dell’innovazione, al fine di rafforzare le basi scientifiche e tecnologiche dell’Unione e promuoverne la competitività, anche nel suo settore industriale, realizzare le priorità strategiche dell’Unione e contribuire ad affrontare le sfide globali, compresi gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Gli obiettivi specifici del programma sono i seguenti:

  • sostenere la creazione e la diffusione di nuove conoscenze, competenze, tecnologie e soluzioni di alta qualità in risposta alle sfide globali;
  • rafforzare l’impatto della ricerca e dell’innovazione nell’elaborazione, nel sostegno e nell’attuazione delle politiche dell’Unione e sostenere l’adozione di soluzioni innovative nel settore industriale e nella società al fine di affrontare le sfide globali;
  • promuovere tutte le forme di innovazione, comprese quelle pionieristiche, e rafforzare la diffusione sul mercato di soluzioni innovative,
  • ottimizzare l’attuazione del programma per ottenere un impatto maggiore nell’ambito di uno Spazio europeo della ricerca rafforzato.

La struttura del Programma è suddivisa nelle seguenti parti:

Pillar I "Excellence Science"

Il Pillar Excellence Science sosterrà l'eccellenza scientifica seguendo un approccio "dal basso verso l'alto", mirato a rafforzare la leadership scientifica dell'Unione e sviluppare conoscenze e competenze di alta qualità.

Il Pillar I comprende le seguenti componenti:

- "Consiglio Europeo della ricerca (ERC)";

- "Azioni Marie Sklodowska-Curie".

- "Infrastrutture di ricerca".

Pillar II "Global Challenges and European Industrial Competitiveness"

Il Pillar II raforzerà l'impatto della ricerca e dell'innovazione nell'ambito dello sviluppo, del sostegno e dell'attuazione delle politiche dell'UE e sosterrà l'adozione di soluzioni innovative nel settore industriale e nella società, al fine di affrontare le sfide globali.

Il Pillar II comprende le seguenti componenti:

- "Sanità";

- "Società inclusiva e sicura";

- "Digitale e industria";

- "Clima, energia e mobilità";

- "Prodotti alimentari e risorse naturali";

-  "Centro comune di ricerca (JRC)".

Nell'ambito del Pillar II verrà data particolare attenzione alle "Missions", ovvero una serie limitata di missioni ad alta visibilità, definite nel contesto di un processo di pianificazione strategica, che perseguiranno obiettivi ambiziosi ma realizzabili e circoscritti nel tempo.

Le 5 Missioni individuate sono:

- Adattamento ai cambiamenti climatici, comprese le trasformazioni sociali;

- Cancro;

- Salute degli oceani, dei mari e delle acque costiere e interne;

- Città intelligenti e climaticamente neutre;

- Prodotti alimentari e salute del suolo.

Le Missioni sono programmate nell'ambito del pilastro "Sfide globali e competitività industriale", ma possono beneficiare anche di azioni svolte nell'ambito di altre parti del programma.

Pillar III "Innovative Europe"

Il Pillar III promuoverà le innovazioni, con particolare attenzione alle innovazioni pioneristiche e rafforzerà la diffusione sul mercato delle soluzioni innovative, anche attraverso l'istituzione del Consiglio Europeo per l'Innovazione (EIC).

Il Pillar III comprende le seguenti componenti:

- "Consiglio europeo dell'Innovazione (EIC)";

- "Ecosistemi europei dell'innovazione";

- "Istituto europeo di innovazione e tecnologia (EIT)".

Part "Widening participation and strengthening the Europea Research Area"

Questa parte del Programma Horizon europeo ottimizzerà i risultati del programma per un maggior impatto nell'ambito di uno Spazio europeo della ricerca rafforzato e sosterrà le attività che contribuiscono a creare un'Europa basata sulla conoscenza e più innovativa.

Il Pillar III comprende le seguenti componenti:

- "Condivisione dell'eccellenza";

-"Riforma e miglioramento del sistema europeo di ricerca e innovazione".

Per informazioni sulle opportunità di finanziamento internazionale e supporto nella presentazione e gestione dei progetti di ricerca collaborativa in Horizon 2020 è possibile contattare il Grant Office. 

Per i progetti relativi alla priorità ERC e Azioni Marie Sklodowska-Curie del Pillar Excellence Science è possibile ricevere supporto dal Settore Mobilità ricercatori e programmi europei in ambito socio-culturale.

Si segnala che dal 19 al 23 ottobre si svolgerà online la Conferenza Annuale APRE 2020, aperta alla partecipazione di tutti, Tutti gli interessati avranno l’opportunità di conoscere e discutere gli scenari e i finanziamenti europei per la Ricerca & Innovazione, in vista di Horizon Europe

 

Settore Grant Office
Palazzo del Rettorato - CU001 - Piano Rialzato - Stanza 9

 

Settore Mobilità dei ricercatori e programmi europei in ambito socio-culturale
Palazzina Tumminelli - CU007 - II Piano, Stanza 214

 

Sedi
Piazzale Aldo Moro, 5
00185 - Roma RM , Italia

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002