Consulenza professionale

Contratti conto terzi

L’Università mette a disposizione di imprese, enti pubblici e professionisti il proprio know-how innovativo, l’esperienza e la competenza dei propri docenti e ricercatori

Le attività conto terzi, previste all’art. 66 del DPR 11.7.1980, n. 382, perseguono l’obiettivo dell’Ateneo di potenziare il proprio legame con il territorio, offrendo servizi di qualità che valorizzino le competenze accademiche, compatibilmente con la propria funzione scientifica e didattica e nell’ambito delle proprie finalità istituzionali e statutarie. 

Sono sempre più numerosi i soggetti pubblici e privati che si rivolgono all’Università per commissionare progetti, ricerche e consulenze nei molteplici ambiti delle competenze presenti al suo interno.

Le prestazioni espletabili in conto terzi, come previsto dal relativo Regolamento di Sapienza, possono riguardare:

  • attività di ricerca e consulenza orientata alla formulazione di pareri tecnici e/o scientifici, studi di fattibilità, assistenza tecnica e scientifica, sviluppo e/o realizzazione di sistemi prototipo e loro qualificazione, studi di ricerca e sviluppo;
  • attività di formazione e/o aggiornamento professionale, resa attraverso la progettazione e/o l’organizzazione ed esecuzione di corsi, seminari, conferenze, convegni, corsi di formazione che non prevedano il rilascio di crediti formativi universitari (CFU);
  • attività di progettazione, supporto tecnico-amministrativo, coordinamento in fase di progettazione e di esecuzione previsto dalla normativa inerente la sicurezza e la salute da attuare nei cantieri temporanei o mobili, collaudi;
  • attività di sperimentazione clinico-farmacologica, fatte salve le norme relative alle Aziende di riferimento o strutture convenzionate ai sensi dell’art. 3 del DPCM 24 maggio 2001, per le quali vige la normativa prevista per le Aziende sanitarie;
  • prestazioni a pagamento o per le quali occorre fissare una tariffa, i cui tariffari sono stabiliti dai Centri di Spesa interessati, da parte dei rispettivi organi deliberanti.

Il Settore Convenzioni e Rapporti con le imprese e con il territorio supporta l'attività contrattuale in autonomia dei Centri di Spesa dell'Ateneo in materia di ricerca, formazione professionale e sperimentazioni clinico-farmacologiche e/o tutte le attività ad essa correlate.

In particolare attraverso le seguenti attività:

  • predisposizione di linee guida, standardizzazione di procedure e approvazione di nuovi strumenti contrattuali;
  • supporto alla redazione dei contratti, in coerenza con le indicazioni previste dal Regolamento;
  • repository di contratti e convenzioni stipulati in autonomia dai Centri di Spesa dell'Ateneo.

Si rimanda al Regolamento per tutte le specifiche e le modalità riguardanti le attività eseguite nell'ambito di contratti e convenzioni per conto terzi.

 

 

 

    Area Supporto alla Ricerca e Trasferimento Tecnologico

    Ufficio Valorizzazione e Trasferimento Tecnologico

    Capo Ufficio
    Daniele Riccioni
    +39 06 4991 0855

    Settore Convenzioni e Rapporti con le imprese e con il territorio

    Capo Settore
    Simona de Martino
    +39 06 4969 0388

    Staff

    Patrizia Marinelli
    +39 06 4991 0138

    Alberto Cucinella
    +39 06 4991 0644

    Martina Tondi
    +39 06 4991 0984

    convenzioni@uniroma1.it

    Ricevimento

    previo appuntamento
    lun mer ven: 10.00 -12.00
    mar gio: 14.30 - 15.45

    Sedi

    Sedi

    Palazzo del Rettorato
    Piano mezzanino stanza 4

    © Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002