Il team Sapienza ReStart4Smart è fra le 100 realtà italiane di eccellenza nel campo dell’edilizia del futuro

Il progetto di casa domotica realizzato da un gruppo di studenti dell'Ateneo è stato inserito all'interno dell'importante Rapporto della Fondazione Symbola-Fassa Bortolo "Cento storie italiane per ricostruire il futuro, presentato presso la Triennale di Milano lo scorso 17 gennaio

Il progetto di casa domotica ReStart4Smart, realizzato da un gruppo di studenti dell'Ateneo, è stato inserito all'interno dell'importante Rapporto della Fondazione Symbola-Fassa Bortolo "Cento storie italiane per ricostruire il futuro", presentato presso la Triennale di Milano lo scorso 17 gennaio.

Le realtà segnalate nel rapporto sono gruppi impegnati nelle costruzioni sostenibili e si occupano di molti aspetti del processo edilizio: dalla progettazione a tutto campo ai materiali, dalla realizzazione degli interventi strutturali all’impiantistica, dai servizi integrati alle finiture. In questo contesto il “verde”, da valore estetico, diventa anche parte integrante della costruzione e alleato per il risparmio energetico.

Il team ReStart4Smart, guidato da Marco Casini, docente di Ingegneria tecnologica presso il Dipartimento di Architettura e progetto, ha realizzato una costruzione di 160 metri  quadri, completamente autonoma per gli aspetti energetici, che sfrutta la fonte di energia rinnovabile per eccellenza: il sole. L'obiettivo è di affrontare le nuove sfide della società contemporanea che richiedono un modo diverso di progettare, costruire, gestire e aggiornare gli edifici in cui viviamo, puntando ad azzerare l'impatto energetico delle abitazioni del futuro.
Il progetto è stato in gara al Solar Decathlon Dubai 2018, unico team universitario italiano presente all'esposizione finale.

 

 

 

 

Lunedì, 21 gennaio 2019

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002