Automatica, Bioingegneria e ricerca operativa

Identificativo : 
27736
Tipo offerta formativa : 
Dottorato
Anno accademico : 
2024/2025
Borse Sapienza : 
7
Borse esterne : 
0
Borse a valere su fondi PNRR : 
1
Posti senza borsa : 
2
Obiettivi formativi

L'obiettivo formativo del dottorato in Automatica, Bioingegneria e Ricerca Operativa è quello di preparare giovani studiosi a gestire realtà complesse attraverso l'adozione di strumenti modellistici, l'impiego di metodi di analisi di modelli e processi nonché lo sviluppo di tecniche di progetto e implementazione su sistemi reali nei diversi ambiti applicativi. Tali studiosi potranno trovare impiego in ambito accademico, in enti di ricerca, nel settore economico e industriale sia pubblico che privato. Per quanto riguarda questi ultimi settori, l‘impostazione analitica e modellistica del processo di gestione e decisione e le competenze acquisite concorrono a definire figure professionali innovative in grado di svolgere un ruolo strategico nell’ambito di imprese e realtà che operano su scala nazionale e multinazionale in differenti settori della produzione di beni e servizi, quali ad esempio: meccanica, informatica, robotica, telecomunicazioni, energia, trasporti, sanità e industria farmaceutica, ambiente, distribuzione commerciale, società di consulenza finanziaria, società di progettazione.

Prove di esame - orale

Giorno: 17/7/2024 Ora: 09:00 Aula: B203 Indirizzo: DIAG - Via Ariosto, 25 - 00185 Roma

Prove - Valutazione titoli

Giorno: 2/7/2024

Curricula

a) AUTOMATICA b) BIOINGEGNERIA c) RICERCA OPERATIVA

Coordinatore

Laura Palagi (laura.palagi@uniroma1.it)

Scuola
Scuola di dottorato in Scienza e tecnologia dell’informazione e delle comunicazioni

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002