Biochimica

Identificativo : 
10993
Tipo offerta formativa : 
Dottorato
Anno accademico : 
2024/2025
Borse Sapienza : 
9
Borse esterne : 
1
Borse a valere su fondi PNRR : 
1
Posti senza borsa : 
1

Testi consigliati: J. Voet, D. Voet, & C.W. Pratt, Principi di Biochimica (Zanichelli) D.L. Nelson & M. M. Cox, I principi di Biochimica di Lehninger (Zanichelli)

Obiettivi formativi

Nell'ambito del circuito dei corsi di dottorato di interesse biomolecolare biologico-medico, il Dottorato di ricerca in Biochimica è un centro educativo e di ricerca teso a formare giovani scienziati: che sappiano riconoscere i problemi significativi nell'ambito di settori più o meno specifici e circoscritti del mondo della vita; che siano capaci in modo autonomo di inquadrare, affrontare e risolvere a livello molecolare problemi di biologia fondamentale o applicata; che oltre a possedere grande abilità nel preparare protocolli e fare esperimenti siano in grado di scegliere con competenza le metodiche sperimentali che possono fornire le migliori informazioni sul sistema studiato; che abbiano una base culturale scientifica vasta e non settoriale: che sappiano presentare in pubblico in modo completo e comprensibile risultati scientifici e progetti di ricerca. Tali fini formativi sono raggiunti offrendo a ciascuno studente, nei tre anni di durata del corso: (1) un'esperienza di apprendimento pratico individualizzata nell'ambito delle scienze della vita studiate a livello molecolare; (2) un quadro teorico-pratico sufficientemente vasto delle più importanti tecniche sperimentali avanzate nel campo molecolare e cellulare, così da incoraggiarne -se e quando ritenuto utile- una loro applicazione finalizzata alla comprensione delle funzioni dei sistemi bio-medici al massimo livello possibile di risoluzione molecolare; e (3) varie opportunità per sviluppare doti di chiarezza espositiva nel campo della comunicazione del sapere scientifico. Il processo complessivo è supervisionato da un Tutor e tipicamente in una delle aree biomolecolari e biotecnologiche operative nel Dipartimento di Scienze Biochimiche, ovvero: Biochimica e fisiologia cellulare Biochimica di base Chimica delle proteine Segnalazione del calcio e trasduzione del segnale Amidoidrolasi Antiossidanti Stress ossidativo e carcinogenesi Enzimi a piridossal-fosfato Biochimica inorganica Aminossidasi Ossido nitrico e nitrito reduttasi negli eucarioti e nei procarioti Trasporto e stoccaggio del ferro Biologia Molecolare e Biofisica Enzimologia Globine Proteine, DNA e cromatina nucleare Genoma virale Ossidasi terminali e bioenergetica Termodinamica della stabilità conformazionale Biologia strutturale Biocristallografia Ripiegamento delle proteine Proteomica e peptidomica Bioinformatica Dinamica strutturale Biotecnologia Tossine batteriche e vegetali Peptidi bioattivi e immunità Proteine ​​ed enzimi da estremofili Proteine ​​- ingegneria dell'emoglobina Ingegnerizzazione dell'emoglobina come sostituto del sangue Composti bioattivi di interesse farmacologico.

Prove di esame - scritto

Giorno: 3/7/2024 Ora: 09:00 Aula: aula A Ed. CU010 Indirizzo: Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma

Prove di esame - orale

Giorno: 15/7/2024 Ora: 09:00 Aula: aula A Ed. CU010 Indirizzo: Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma

Prove - Valutazione titoli

Giorno: 2/7/2024

Coordinatore

Maria Luisa Mangoni (marialuisa.mangoni@uniroma1.it)

Staff

Daniela Padulo

Scuola
Scuola di dottorato in Biologia e Medicina molecolare

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002