24 CFU A.A. 2021-2022

Come acquisirli - Apri

È possibile acquisire i 24 CFU di cui al D.Lgs. 59/2017 sostenendo esami di specifici insegnamenti presenti nell'offerta formativa di Sapienza individuati negli elenchi di seguito riportati: 

Insegnamenti di Pedagogia, Pedagogia speciale e didattica dell’inclusione (ambito A) (pdf)
Insegnamenti di Psicologia (ambito B) (pdf)
Insegnamenti di Antropologia (ambito C) (pdf)
Insegnamenti di Metodologie e tecnologie didattiche (ambito D) (pdf)

Gli insegnamenti in modalità teledidattica saranno fruibili attraverso la piattaforma di erogazione di didattica a distanza di Unitelma Sapienza e si possono acquisire in numero non superiore a 12 CFU.

Ai sensi del D.M. 616/2017 (art. 3 comma 3) è necessario acquisire almeno 6 CFU in almeno 3 degli ambiti indicati (A, B, C, D).

Si possono quindi acquisire al massimo 12 CFU per ogni ambito.

I SSD che concorrono al conseguimento dei 24 CFU per gli ambiti A, B e C sono uguali per tutte le classi di concorso. Per quanto concerne l’ambito D, ogni classe di concorso prevede specifici SSD, ad eccezione dei settori M-PED/03 ed M-PED/04 che per l’ambito D sono validi per tutte le classi di concorso. 
Coloro che seguiranno i corsi in un settore differente da M-PED/03 e/o M-PED/04 otterranno una certificazione valida solo per le classi di concorso in cui quei settori sono riconosciuti.
La frequenza non è obbligatoria. L'iscrizione ai suddetti insegnamenti è possibile dal momento della pubblicazione degli elenchi, rispettando i vincoli e le procedure di cui all’art. 41 del Manifesto generale degli studi – Regolamento studenti.

Gli esami degli insegnamenti a cui ci si è iscritti nei suddetti termini afferiscono all’anno accademico 2021-2022 e devono essere sostenuti al massimo entro il 31 gennaio 2023, secondo il calendario delle prove di profitto definito dalle competenti strutture didattiche.

Nel caso in cui si sia studenti iscritti ai corsi di studio di Sapienza e si fruisca del c.d. "semestre in più", le scadenze per il sostenimento degli esami relativi ai 24 CFU sono anticipate (vedi sotto).  
L'iscrizione agli insegnamenti 24 CFU si effettua attraverso il sistema Infostud: entrare nel box 24 CFU e cliccare "Inserisci richiesta" nel menù laterale.

Per gli iscritti a corsi Sapienza - Apri

Per gli iscritti ai corsi di laurea, laurea magistrale a ciclo unico e laurea magistrale e a corsi di studio post-lauream (dottorati, master, specializzazioni) di Sapienza, l’iscrizione ai corsi singoli è gratuita.
Gli iscritti ai corsi di laurea, laurea magistrale a ciclo unico e laurea magistrale Sapienza possono iscriversi agli insegnamenti presenti negli elenchi pubblicati nella sezione "Come acquisirli" scegliendoli:
- come esami di profitto extracurriculari ex art. 6 del R.D. 1269/38 (con i vincoli e le procedure di cui all’art. 42 del Manifesto generale degli studi – Regolamento studenti);
- come esami curriculari (inserendoli nel proprio piano di studi);
- come corsi singoli (con i vincoli e le procedure di cui all’art. 41 del Manifesto generale degli studi – Regolamento studenti).
In caso di corsi singoli sarà necessario effettuare una richiesta su Infostud con le modalità descritte nella sezione "Come acquisirli".
Gli studenti iscritti a corsi di laurea triennale non possono scegliere i corsi singoli appartenenti a una laurea magistrale come da Regolamento Studenti.

Un semestre in più
- Gli studenti che avranno verbalizzato tutti gli esami e le idoneità previsti dal proprio percorso formativo entro il 31 gennaio 2022, avranno diritto ad iscriversi ad un semestre dell’a.a. 2021-2022 senza oneri contributivi per sostenere gli esami per acquisire tutti i 24 CFU.
Tale esenzione, che consente l’iscrizione gratuita all’anno accademico 2021-2022, può essere inserita da subito su Infostud dalla sezione Profilo>Esenzioni>Aggiorna esenzione>Altre esenzioni>Concorso scuola 24 CFU ed è garantita a condizione che si consegua il titolo entro il 29 luglio 2022, previo superamento di tutti gli esami relativi ai 24 CFU.
- Gli studenti che avranno verbalizzato tutti gli esami e le idoneità previsti dal proprio percorso formativo entro il 30 marzo 2022 avranno diritto a usufruire dell’esenzione della terza rata, a condizione che si consegua il titolo entro il 30 settembre 2022, previo superamento di tutti gli esami relativi ai 24 CFU. In caso contrario sarà dovuta anche la terza rata.
La nota MIUR n. 29999 del 25/10/2017 stabilisce che l’accesso ai percorsi formativi di cui all’art. 3 del DM 616/2017 comporta, ai sensi dell’art.4, comma 2, dello stesso decreto, l’estensione della durata normale del corso di studi frequentato dallo studente pari ad un semestre ad ogni fine relativo alla posizione DI STUDENTE IN CORSO.
Il semestre aggiuntivo è riconosciuto agli studenti iscritti a un corso di laurea o laurea magistrale dell’Ateneo che facciano domanda per acquisire totalmente o anche solo parzialmente i 24 CFU COME CREDITI AGGIUNTIVI E NON CURRICULARI. Tale estensione di durata del corso di studio PUÒ AVVENIRE UNA SOLA VOLTA NELLA CARRIERA DELLO STUDENTE. In particolare, se uno studente non completa il percorso per l’acquisizione dei 24 CFU nei tempi previsti e richiede una nuova iscrizione a tale percorso, non usufruisce di alcun ulteriore allungamento della durata normale del proprio corso di studi.

Per gli iscritti a corsi di dottorato Sapienza - Apri

Con riferimento agli studenti Sapienza iscritti ai corsi di dottorato si precisa che:
- sono considerati iscritti tutti coloro che non hanno ancora acquisito il titolo;
- i collegi docenti possono, su richiesta dell'interessato, concedere una sospensione per la frequenza dei corsi singoli finalizzata all'acquisizione dei 24 CFU. Tale eventuale sospensione comporterà anche la contemporanea sospensione della borsa di dottorato;
- le mensilità sospese dovranno essere recuperate alla fine del terzo anno per consentire il completamento della durata legale del corso (36 mesi) prima di sostenere l'esame finale;
- durante il periodo di recupero saranno corrisposte anche le rate della borsa precedentemente sospese;
- il recupero non comporterà alcun onere aggiuntivo fermo restando l'obbligo del pagamento della tassa regionale per i tre anni di corso riservata solo ai non-borsisti.

Per i laureati alla Sapienza e in altri atenei - Apri

I laureati di Sapienza o di altri Atenei che avranno esigenza di acquisire parte o tutti i 24 CFU potranno iscriversi ai corsi singoli individuati negli elenchi che sono pubblicati 
in questa pagina (alla sezione "Come acquisirli") effettuando una richiesta sul sistema informatico Infostud.
In caso di dichiarazione Isee inferiore a 24.000 euro l’iscrizione al corso singolo è gratuita, in caso di Isee superiore a 24.000 si paga secondo il modello contributivo fino a un massimo di euro 100 a corso singolo. Ciascun corso singolo costa 100 euro se non si dichiara l’Isee. 
A partire dal 1° gennaio 2022 il valore considerato valido è l'Isee 2022 per il diritto allo studio universitario. 

Rilascio certificazione finale con Riconoscimenti - Apri

È in corso il rilascio delle certificazioni finali dell'acquisizione dei 24 CFU. Segui la procedura al seguente link https://www.uniroma1.it/it/pagina/infostud-certificazioni-24-cfu

Si precisa che, contestualmente, il sistema Infostud riconosce automaticamente, per i soli iscritti e i laureati Sapienza, gli esami pregressi utili al computo dei 24 cfu.
Gli esami riconosciuti sono visibili direttamente su Infostud nel box 24 Cfu. 
Per alcuni insegnamenti, indicati nella tabella pubblicata di seguito, il riconoscimento si può ottenere presentando una domanda in carta semplice via mail dall’indirizzo istituzionale.

In questo caso, nell'oggetto della mail, dovrà essere riportata la seguente dicitura:
24 CFU: richiesta di riconoscimento manuale

Consulta la tabella degli insegnamenti riconoscibili su richiesta (pdf) 
Nota: tutti gli insegnamenti della tabella afferiscono all'ambito D e fanno riferimento unicamente a insegnamenti della Facoltà di Lettere e Filosofia.

Compila la domanda (rtf)

Non è possibile richiedere il riconoscimento di altri esami che non compaiano automaticamente su Infostud e non siano indicati nella tabella dei riconoscimenti manuali. 
Non è possibile richiedere il riconoscimento di esami sostenuti in altri Atenei se non si è partecipato alle finestre di riconoscimento del 2017 e del 2018. 
Possono essere riconosciute ATTESTAZIONI per esami 24cfu rilasciate da altri Atenei che DICHIARINO in maniera inequivocabile tutti i dati utili alla registrazione degli esami (quindi SSD, CFU, AMBITO DI APPARTENENZA), e che gli obiettivi formativi e i contenuti delle attività didattiche svolte sono in misura significativa inclusi fra quelli indicati negli allegati A e B del D.M.616/2017.
Per richiedere il riconoscimento è possibile contattare via mail la segreteria amministrativa pertinente all'esame o agli esami di cui si possiede la certificazione:
Vai alla pagina delle segreterie

Rilascio attestazioni per altri Atenei - Apri

Attestazioni - Per coloro che dovranno chiedere il riconoscimento dei 24 CFU presso altro ateneo o istituzione e intendono far riconoscere anche crediti acquisiti presso Sapienza Università di Roma, sarà possibile richiedere l’attestazione riguardante l’attività svolta presso questo Ateneo, contattando la propria Segreteria studenti e presentando istanza in bollo. 
L’attestazione contiene le attività svolte, comprese SSD, CFU, votazione finale e copie di obiettivi formativi e/o programmi affrontati dal candidato. 
Per insegnamenti del vecchio ordinamento l'attestazione determina la conversione in cfu secondo la regola che un esame annuale equivale a 12 CFU e un esame semestrale a 6 CFU,  e prevede l'attribuzione di SSD per un massimo di 2 esami annuali o 4 esami semestrali.

Informazioni a.a. precedenti - Apri

Consulta le informazioni relative 2020-2021. Vai alla pagina

 

Navigazione interna

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002