Pianificatore territoriale

Puoi iscriverti a sostenere l'esame di stato per Pianificatore territoriale se sei in possesso di uno dei seguenti titoli di laurea:

  • Nuovi ordinamenti: laurea nelle classi LM-4, LM-48 (DM 270/04), 54/S, 4/S (DM 509/99) .
  • Vecchi ordinamenti: laurea in Architettura, Architettura U.E., Scienze Ambientali, Pianificazione territoriale e urbanistica, Ingegneria edile - Architettura, Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale, Politica del territorio, Urbanistica.

AVVISO: il DM 661/2020 stabilisce che la II sessione 2020 gli Esami di Stato è costituita da un'unica prova orale svolta con modalità a distanza. Consulta il DR 2433/2020 per ulteriori dettagli sulle modalità e sulla piattaforma digitale utilizzata.

Prove d'esame

Le prove consistono in:
a) una prova pratica avente ad oggetto l'analisi tecnica dei fenomeni della città e del territorio o la valutazione di piani e programmi di trasformazione urbana, territoriale ed ambientale;
b) una prova scritta in materia di legislazione urbanistica;
c) una discussione sulle materie oggetto della prova scritta e pratica, nonché sugli aspetti di legislazione e deontologia professionale.

Procedura Modalità di iscrizione

Se non sei mai stato iscritto presso Sapienza Università di Roma ti devi registrare nel portale Infostud, otterrai così matricola e password per accedere al sistema ed iscriverti all’esame.
Se ti sei laureato o ti sei iscritto ad un corso di studio presso questo Ateneo (comprese prove di accesso, master, specializzazione, dottorato), sei già registrato e quindi possiedi matricola e password.

a) accedi al sistema infostud con matricola e password
b) verifica nel tuo PROFILO che siano aggiornati DATI PERSONALI - RECAPITI - TITOLI UNIVERSITARI. In particolare verifica che l'indirizzo di posta elettronica sia valido e funzionante, poichè rappresenterà la modalità di ingresso nella stanza virtuale di sostenimento dell'esame.
c) torna alla home
d) entra in ESAMI DI STATO
e) PRESENTA DOMANDA segui i passaggi elencati:
    1 DATI ANAGRAFICI - i campi sono già compilati
    2 RICERCA SESSIONI - inserisci la professione per la quale vuoi sostenere l'esame di abilitazione
    3 DICHIARAZIONE TITOLI - metti il flag sul titolo di studio valido per sostenere l'esame nella professione prescelta. Se tra le opzioni previste non trovi il tuo titolo di studio, manda una email alla Segreteria esami di Stato che provvederà a far inserire il titolo mancante nel sistema Infostud. Dopo pochi giorni potrai completare la procedura. Se sei laureando, dopo aver selezionato il titolo di studio metti il flag su “laureando”
    4 DICHIARAZIONE TIROCINI - inserisci i dati relativi al tirocinio (per le professioni che lo richiedono)
    5 DICHIARAZIONE ABILITAZIONI - inserisci, se ne sei in possesso, una precedente abilitazione tra quelle valide per l'esenzione da una o più prove, oppure metti il flag su "Non dichiaro l'abilitazione"
    6 RIEPILOGO E STAMPA RICEVUTA DOMANDA - inoltra la domanda e stampa la ricevuta.
Ti consigliamo, al fine di concludere correttamente l'iscrizione, di utilizzare un computer e non un dispositivo mobile (smartphone, tablet, ecc.).

Dopo l’inserimento dell’iscrizione in Infostud, la procedura deve essere completata compilando la domanda online nel Google form accessibile al link urly.it/37x6b, nella quale è necessario caricare gli allegati richiesti in base alla tua situazione:

L’iscrizione in Infostud e la compilazione della domanda online Google form devono essere effettuate dal 30 settembre 2020 al 16 ottobre 2020.

L'originale dell'attestazione dei pagamenti viene trattenuta dal candidato che la esibirà solo in caso di richiesta.

Attenzione:

  • la sola iscrizione su Infostud senza la compilazione della domanda online Google form entro le date previste non costituisce iscrizione all'esame, pertanto sarà cura dell'Ufficio procedere alla rimozione delle iscrizioni non perfezionate;
  • il solo pagamento delle tasse senza l'inserimento della domanda su Infostud e la compilazione della domanda online Google form, non costituisce iscrizione all'esame.

N.B.: Tutti i candidati sono ammessi alla prova d’esame con riserva: l’Amministrazione provvederà successivamente ad escludere i candidati che, a seguito di verifica, non siano risultati in possesso dei titoli di studio previsti per l’ammissione. Nel caso in cui il candidato, nel corso dell’iscrizione abbia inserito dichiarazioni false e mendaci, rilevanti ai fini dell’ammissione all’esame, ferme restando le sanzioni penali di cui all’art. 76 del D.P.R. 445/2000, decadrà automaticamente d’ufficio dal diritto alla partecipazione all’Esame di Stato, e nel caso in cui le prove siano state già espletate, le medesime verranno annullate e non verranno rimborsate le tasse pagate dall’interessato.

Informazioni seconda sessione 2020

  • I Commissione (A - I)

    ​Sede:
    da definire
    Date
    inizio 16 novembre 2020
    Commissione:
    da definire
    Segretario amministrativo: sig.ra Daniela Paolozzi

  • II Commissione (J - Z)

  • ​​Sede:
    da definire
    Date
    inizio 16 novembre 2020
    Commissione:
    da definire
    Segretario Amministrativo:  dott. Ivano Belluomo

Informazioni prima sessione 2020

  • I Commissione (A - I)

    ​Sede:
    Facoltà di Architettura - Via Gianturco, 2
    Date
    prima prova 16 luglio 2020
    Commissione:
    Presidente:
    Prof.ssa Cangelli Eliana
    Membri:
    Prof.ssa Tonelli Chiara, Prof.ssa Mandolesi Domizia, Prof. Lambertucci Filippo, Dott. Pinci Roberto, Dott. Pulcini Giorgio, Dott. Salvini Silvio, Dott.ssa Renzi Ombretta, Dott. Busiri Vici Leonardo, Dott. Bonuccelli Enrico
    Segretario amministrativo: sig.ra Daniela Paolozzi

  • II Commissione (J - Z)

  • ​Sede:
    Facoltà di Architettura - Via Gianturco, 2
    Date:
    prima prova 16 luglio 2020
    Commissione:
    Presidente:
    Prof. Grimaldi Andrea
    Membri:
    Prof. Monaco Antonello, Prof.ssa Del Monaco Anna Irene, Prof. Ribichini Luca, Dott. Fabietti Flavio, Dott. Panetta Vito Rocco, Dott. Loria Giuseppe, Dott.ssa Braschi Sara, Dott.ssa Stabile Stefania, Dott. Galletti Maurizio, Dott.ssa Masotti Maria Rita
    Segretario Amministrativo:  dott. Ivano Belluomo

Candidati con disabilità e tempi aggiuntivi

I candidati con disabilità che durante lo svolgimento delle prove (ai sensi della legge 104/92) necessitino dell’aiuto di un tutor, di particolari ausili o di tempi aggiuntivi, devono presentare:

Titolo conseguito all'estero

I titoli accademici di studio stranieri non hanno valore legale in Italia, pertanto, qualora debbano essere utilizzati nel nostro paese per l'accesso agli Esami di Stato, è necessario chiederne il riconoscimento (ad eccezione di specifici accordi tra l'Italia ed altri Stati sul riconoscimento dei titoli).
Gli interessati devono inviare la domanda di equipollenza al Ministero dell’Università e della Ricerca ai sensi dell'articolo 5 della Legge 11 luglio 2002, n. 148. 
Gli interessati, per partecipare agli Esami di Stato, dovranno depositare in Segreteria copia del decreto Ministeriale di equipollenza.

 

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002