Ingegnere civile e ambientale

ATTENZIONE: Avviso per i candidati calendarizzati per il 14/12/2023 - la seduta d'esame è stata riprogrammata in data 26/01/2024. Leggere con estrema attenzione il documento pubblicato.


Puoi iscriverti a sostenere l'esame di stato per Ingegnere Civile e Ambientale se sei in possesso di uno dei seguenti titoli di laurea:

  • Nuovi ordinamenti: laurea nelle classi LM4 Architettura e ingegneria edile architettura, LM23 Ingegneria civile, LM24 Ingegneria dei sistemi edilizi, LM26 Ingegneria della sicurezza, LM35 Ingegneria per l'ambiente ed il territorio, 4/S Architettura e ingegneria edile, 28/S Ingegneria civile, 38/S Ingegneria per l'ambiente e il territorio.
  • Vecchi ordinamenti: tutte le lauree in Ingegneria.

AVVISO: Come previsto dall'articolo 7 bis (Modalità di svolgimento delle Prove) del Bando ESAMI DI STATO PER L’ABILITAZIONE ALL’ESERCIZIO DELLE PROFESSIONI ANNO 2023, l’esame consiste in una sola prova orale in presenza.

Prove d'esame

L'esame di Stato consiste in:
a) una prova scritta relativa alle materie caratterizzanti il settore per il quale è richiesta l'iscrizione;
b) una seconda prova scritta nelle materie caratterizzanti la classe di laurea corrispondente al percorso formativo specifico; i laureati del vecchio ordinamento svolgeranno la seconda prova scritta in base alla laurea magistrale scelta al momento dell'iscrizione;
c) una prova orale nelle materie oggetto delle prove scritte ed in legislazione e deontologia professionale;
d) una prova pratica di progettazione nelle materie caratterizzanti la classe di laurea corrispondente al percorso formativo specifico.

Procedura di iscrizione

Per iscriverti all'Esame di Stato, segui la procedura di iscrizione

Informazioni seconda sessione 2023

Data inizio: 16/11/2023

Commissione

  • Presidente: Prof.ssa Agostina Chiavola
  • Membro: Prof.ssa Anna Maria Pau
  • Membro: Dott. Alessandro Bolzan Mariotti Posocco
  • Membro: Dott. Enzo Quattrucci
  • Membro: Dott. Giuseppe Leli

Segretario amministrativo: dott.ssa Annalisa Cirinnà

Candidati con disabilità e tempi aggiuntivi

I candidati con disabilità che durante lo svolgimento delle prove (ai sensi della legge 104/92) necessitino dell’aiuto di un tutor, di particolari ausili o di tempi aggiuntivi, devono presentare:

  • richiesta scritta all'Ufficio esami di Stato entro i termini di scadenza previsti per l'iscrizione all'esame;
  • idonea documentazione attestante lo stato di disabilità al Settore studenti con disabilità e DSA

Titolo conseguito all'estero

I titoli accademici di studio stranieri non hanno valore legale in Italia, pertanto, qualora debbano essere utilizzati nel nostro paese per l'accesso agli Esami di Stato, è necessario chiederne il riconoscimento (ad eccezione di specifici accordi tra l'Italia ed altri Stati sul riconoscimento dei titoli). Gli interessati devono seguire le procedure previste dall'articolo 17 del Regolamento Studenti pubblicato sul sito https://www.uniroma1.it/it/pagina/regolamento-studenti

 

 

 

© Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - (+39) 06 49911 - CF 80209930587 PI 02133771002